Razzie Awards 2021: tutti i premi per i peggiori film dell’anno

Razzie Awards 2021: tutti i premi per i peggiori film dell’anno

Come da tradizione, il giorno prima degli Oscar sono stati assegnati i Razzie Awards 2021, temutissimi riconoscimenti dedicati ai peggiori film dell’annata. Nonostante il dominio di 365 giorni e Dolittle a livello di nomination, a conquistare il maggior numero di premi è stato Music, primo film diretto dalla cantante Sia. Music ha trionfato nelle categorie riservate al peggior regista, alla peggiore attrice protagonista (Kate Hudson) e alla peggiore attrice non protagonista (Maddie Ziegler). Il premio più “prestigioso” va però ad Absolute Proof, documentario sulle presunte frodi elettorali durante le elezioni statunitensi 2020 diretto da Mike Lindell, che conquista anche il riconoscimento per il peggior attore protagonista.

Gloria anche per l’ex sindaco di New York Rudolph Giuliani, che grazie alla sua apparizione in Borat: Seguito di film cinema conquista i riconoscimenti riservati al peggiore attore non protagonista e alla peggior coppia sullo schermo (insieme alla zip dei suoi pantaloni). Di seguito, tutti i vincitori dei Razzie Awards 2021 (in grassetto).

Razzie Awards 2021: tutti i premiati

Razzie Awards 2021

Peggior film

  • 365 giorni
  • Absolute Proof
  • Dolittle
  • Fantasy Island
  • Music

Peggior regista

  • Charles Band – Tutti i tre film di Barbie & Kendra
  • Barbara Bialowas e Tomasz Mandes – 365 giorni
  • Stephen Gaghan – Dolittle
  • Ron Howard – Elegia americana
  • Sia – Music

Peggior attore protagonista

  • Robert Downey, Jr. (Dolittle)
  • Mike Lindell (Absolute Proof)
  • Michele Morrone (365 giorni)
  • Adam Sandler (Hubie Halloween)
  • David Spade (La Missy sbagliata)

Peggiore attrice protagonista

  • Anne Hathaway – Il suo ultimo desiderio e Le streghe
  • Katie Holmes – The Boy 2: La maledizione di Brahms e The Secret: La forza di sognare
  • Kate Hudson – Music
  • Lauren Lapkus – La Missy sbagliata
  • Anna-Maria Sieklucka – 365 giorni

Peggior attore non protagonista

  • Chevy Chase (The Very Excellent Mr. Dundee)
  • Rudy Giuliani (Borat: Seguito di film cinema)
  • Shia LaBeouf (The Tax Collector)
  • Arnold Schwarzenegger (Iron Mask)
  • Bruce Willis (Breach, Hard Kill e Survive the Night)

Peggiore attrice non protagonista

  • Glenn Close – Elegia americana
  • Lucy Hale – Fantasy Island
  • Maggie Q – Fantasy Island
  • Kristen Wiig – Wonder Woman 1984
  • Maddie Ziegler – Music

Peggior coppia sullo schermo

  • Rudy Giuliani e la zip dei suoi pantaloni – Borat: Seguito di film cinema
  • Robert Downey Jr. e il suo decisamente poco convincente accento scozzese – Dolittle
  • Harrison Ford e il “cane” totalmente non credibile in CGI – Il richiamo della foresta
  • Lauren Lapkus e David Spade – La Missy sbagliata
  • Adam Sandler e la sua voce stridula da sempliciotto – Hubie Halloween

Peggior prequel, remake, parodia o sequel

  • 365 giorni
  • Dolittle
  • Fantasy Island
  • Hubie Halloween
  • Wonder Woman 1984

Peggior sceneggiatura

  • 365 giorni
  • Tutti i tre film di Barbie & Kendra
  • Dolittle
  • Fantasy Island
  • Elegia americana

Marco Paiano

Marco Paiano