Trieste Science+Fiction Festival 2020: l’evento sarà anche online

Trieste Science+Fiction Festival 2020: l’evento sarà anche online

Anche in un’annata difficile come quella che stiamo vivendo, si terrà il più importante festival di fantascienza italiano. Come si apprende dal sito ufficiale della manifestazione, il Trieste Science+Fiction Festival 2020 avrà luogo dal 29 ottobre al 3 novembre e per la prima volta avrà un formato ibrido. Grazie alla partnership con MyMovies.it, sarà possibile vedere i lavori in programma sia dal vivo, presso il Cinema Ariston e il Teatro Miela di Trieste, sia online in un’apposita sala virtuale, dove sarà proposta una selezione di questi titoli.

Trieste Science+Fiction Festival 2020: un formato ibrido
Skylin3s

Contestualmente a questa notizia, sono stati annunciati anche i primi 5 titoli della selezione ufficiale del Trieste Science+Fiction Festival 2020, tutti in anteprima nazionale. Sugli schermi fisici e virtuali della manifestazione, potremo vedere Skylin3s, terzo capitolo della saga inaugurata da Skyline nel 2010 e proseguita da Beyond Skyline nel 2017. Alla regia ci sarà Liam O’Donnell. Grande curiosità anche per l’opera prima di Zoé Wittock Jumbo, già accolto calorosamente nelle ultime edizioni del Sundance Film Festival e della Berlinale, interpretato dalla protagonista di Ritratto della giovane in fiamme Noémie Merlant.

Fra i titoli da tenere in considerazione ci sono anche Lapsis di Noah Hutton, satira politica sulla gig economy ambientata in un futuro prossimo, e Mortal di André Øvredal, già dietro alla macchina da presa per Troll Hunter, Autopsy e Scary Stories to Tell in the Dark. A chiudere la cinquina di titoli annunciati oggi è Post Mortem di Péter Bergendy, suggestiva ghost story ambientata nell’Ungheria di un secolo fa, a pezzi dopo la prima guerra mondiale e l’epidemia di influenza spagnola.

In attesa di avere ulteriori dettagli sulla manifestazione, vi ricordiamo quindi l’appuntamento dal 29 ottobre al 3 novembre 2020, per un’edizione di svolta del Trieste Science+Fiction Festival, sia dal punto di vista della logistica, sia da quello dei contenuti.

Marco Paiano

Marco Paiano

Fondatore di Lost in Cinema e collaboratore per N3rdcore. Amo il cinema in ogni sua forma, anche quelle meno riuscite. La prendo come viene.