Hill House: Netflix ha rinnovato la serie per una seconda stagione!

Hill House: Netflix ha rinnovato la serie per una seconda stagione!

Hill House è senza dubbio stata uno dei maggiori successi della scorsa annata di Netflix, grazie a una storia che ha miscelato con grande tatto e sensibilità spunti tipici dell’horror e una sorprendente attenzione nei confronti dell’umanità e dell’evoluzione dei propri splendidi personaggi, membri di un nucleo familiare particolarmente tormentato. Secondo quanto riportato da The Wrap e confermato dall’account ufficiale della serie su Twitter, Hill House avrà una seconda stagione, che avrà però una storia e dei personaggi completamente nuovi, trasformando lo show in una classica serie antologica, sulla scia di American Horror Story, True Detective e tanti altri.

Hill House diventa una serie antologica
Hill House

Il rinnovo della serie fa parte di un accordo fra la stessa Netflix, il creatore Mike Flanagan e il produttore esecutivo Trevor Macy, grazie al quale il celeberrimo colosso dello streaming si è assicurato un consistente numero di nuove produzioni per i prossimi anni. Anche se la storia della famiglia Crain può dirsi conclusa, e, salvo clamorose sorprese, non verrà più ripresa nello show, con il rinnovo di Hill House Netflix assicura continuità a un catalogo sempre più imponente e variegato. Di seguito, il tweet del profilo ufficiale dello show, che conferma il rinnovo e fornisce qualche indizio sull’ambientazione del prossimo ciclo di episodi.


La prima stagione di Hill House è liberamente ispirata al celeberrimo L’incubo di Hill House di Shirley Jackson, che aveva già avuto trasposizioni per il grande schermo con Gli invasati di Robert Wise (1963) e Haunting – Presenze di Jan de Bont (1999). Il primo ciclo di episodi aveva per protagonisti attori particolarmente conosciuti e apprezzati come Timothy Hutton, Carla Gugino, Michiel Huisman, Victoria Pedretti, Kate Siegel, Henry Thomas, Oliver Jackson-Cohen ed Elizabeth Reaser.

Condividi sui social
  • 862
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Marco Paiano

Fondatore di Lost in Cinema e collaboratore per Cinematographe - Film Is Now ed Empire Italia. Amo il cinema in ogni sua forma, anche quelle meno riuscite. La prendo come viene.