Allen Daviau: morto per Coronavirus il direttore della fotografia di Spielberg

Il tragico impatto del Coronavirus nel mondo della cultura e dello spettacolo non accenna ad arrestarsi. Dopo lo scrittore cileno Luis Sepúlveda, morto appena qualche ora fa, all’età di 77 anni ci lascia anche Allen Daviau, direttore della fotografia cinque volte nominato all’Oscar e storico collaboratore di Steven Spielberg. A dare la notizia è l’Hollywood Reporter, che cita come fonte il Motion Picture & Television Country House and Hospital, dove Daviau stava combattendo il COVID-19.

Allen Daviau: addio a un maestro della fotografia

Una celebre sequenza di E.T. l’extra-terrestre, la cui fotografia è opera di Allen Daviau

Come dicevamo in apertura, la carriera di Allen Daviau è indissolubilmente legata a quella di Steven Spielberg. I due hanno cominciato a lavorare insieme con i primi corti del regista, e hanno poi continuato in alcuni dei suoi più grandi successi. Daviau è stato infatti il responsabile della fotografia per E.T. – L’extra-terrestre, Il colore violaL’impero del sole, centrando la nomination all’Oscar per ognuno di questi lavori. Nomination che sono arrivate, senza la gioia della vittoria, anche per Avalon e Bugsy, entrambi di Barry Levinson. Fra i progetti da lui curati figurano anche un segmento del film Ai confini della realtà, un episodio della serie Storie incredibili, Congo, The Astronaut’s Wife – La moglie dell’astronauta e Van Helsing, la sua ultima direzione di una fotografia per il cinema

Come riportato sempre dall’Hollywood Reporter, quando ha saputo delle disastrose condizioni di salute dell’amico e collega, Spielberg gli ha scritto una lettera, che è stata letta più volte a Daviau da chi gli è stato accanto negli ultimi giorni di malattia. Il regista ha poi ricordato Allen Daviau con queste toccanti parole:

Io e Allen abbiamo iniziato la nostra carriera fianco a fianco. Era un artista meraviglioso, ma il suo calore e la sua umanità erano potenti tanto quanto le sue lenti. Era un talento unico e uno splendido essere umano.

Marco Paiano

Marco Paiano

Fondatore di Lost in Cinema e collaboratore per N3rdcore. Amo il cinema in ogni sua forma, anche quelle meno riuscite. La prendo come viene.