Apple TV+ Apple TV+

Apple TV+

Arriva Apple TV+: film, serie tv e show originali targati Apple

Pubblicato

il

Presso il proprio quartier generale di Cupertino, Apple ha finalmente presentato al mondo il suo attesissimo servizio di streaming proprietario Apple TV+, ciliegina sulla torta di una presentazione in grande stile, durante la quale sono stati annunciati anche un servizio di news in abbonamento (Apple News+), uno dedicato ai videogiochi (Apple Arcade) e una carta di credito (Apple Card). Apple TV+ debutterà in oltre 100 nazioni (fra le quali è lecito aspettarsi anche l’Italia) in autunno, ma non sono ancora stati comunicati i piani tariffari che permetteranno di fruire del servizio.

Sul palco dell’evento si sono alternate star come Steven Spielberg, Jennifer Aniston, Reese Witherspoon, Steve Carell, Sara Bareilles, J.J. Abrams, Jason Momoa e Oprah Winfrey, che hanno presentato al pubblico gli intriganti progetti che li vedranno coinvolti.

Apple TV+: cosa ci aspetta sullo streaming della mela morsicata?

Apple ha mostrato i muscoli, annunciando un catalogo che fin da subito può impensierire gli altri big dello streaming come Netflix, Amazon Prime Video e Disney+ (che non è ancora stato annunciato ufficialmente). Jennifer Aniston, Reese Witherspoon e Steve Carell saranno i protagonisti della serie televisiva The Morning Show, che con ironia e un pizzico di cinismo porterà gli spettatori dietro le quinte di un tipico talk show mattiniero americano. Steven Spielberg sarà invece al timone di Amazing Stories – Storie Incredibili, ovvero una sorta di reboot della serie antologica di genere fantastico da lui stesso creata negli anni ’80.

Sara Bareilles J.J. Abrams saranno invece alla guida della dramedy romantica Little Voice, mentre Kumail Nanjiani e Joshua Davis racconteranno con Little America la vita degli immigrati statunitensi. Da non perdere inoltre See, serie con protagonista Jason Momoa ambientata in un futuro in cui il genere umano ha perso la vista.

Farà parte di Apple TV+ anche Oprah Winfrey, che produrrà due documentari e una sorta di club del libro per il nuovo servizio streaming di Apple. In un video dedicato al nuovo servizio Apple TV+, che vi riportiamo qui sotto, hanno inoltre fatto capolino anche altre star come Damien Chazelle, Ron Howard, M. Night Shyamalan, Sofia Coppola e Octavia Spencer, che insieme a Chris Evans, Brie Larson, Tim Robbins e tanti altri, che con tempi e modi diversi saranno coinvolti in questo nuovo entusiasmante progetto. Non ci resta quindi che attendere l’autunno per scoprire insieme le potenzialità di Apple TV+.

Pubblicità

Apple TV+

The Morning Show: trailer e data di uscita della seconda stagione

Pubblicato

il

The Morning Show

Dopo tanta attesa abbiamo finalmente una data di uscita della seconda stagione di The Morning Show, insieme a una piccola anteprima di quello che vedremo nel prossimo ciclo di episodi della serie con Jennifer Aniston e Reese Witherspoon. L’appuntamento con The Morning Show è fissato al 17 settembre, ovviamente ancora in esclusiva su Apple TV+. Nel primo teaser trailer della seconda stagione, possiamo vedere il personaggio di Laura Peterson, interpretato dalla new entry dello show Julianna Margulies. Vediamo subito cosa ci aspetta.

Il teaser trailer della seconda stagione di The Morning Show

Insieme a Jennifer Aniston e Reese Witherspoon, nella seconda stagione della serie riprenderanno i rispettivi ruoli anche Steve Carell, Billy Crudup, Mark Duplass, Nestor Carbonell, Bel Powley, Karen Puttman e Desean Terry. Nel corso di un’intervista a Deadline, Duplass ha dichiarato che gli autori hanno riscritto interamente ampie parti del prossimo ciclo di episodi, in modo da riflettere nello show la crisi mondiale dovuta alla pandemia. La stessa cosa era avvenuta prima dell’inizio della serie, con la prima stagione che era stata parzialmente riscritta per includere nella trama riferimenti al movimento #MeToo. La showrunner Kerry Ehrin si è invece espressa in questi termini sul ritorno nella seconda stagione di The Morning Show di Mitch Kessler, il personaggio interpretato da Steve Carell:

Rimarrà comunque un narcisista, perché non si cambia così facilmente. Sarà sempre lo stesso uomo, avrà solo maggiore consapevolezza di non essere affatto un bravo ragazzo. Le persone non cambiano completamente durante la notte, neanche di fronte a una tragedia. Le persone sono così tese; abbiamo tutte le nostre abitudini e nevrosi collegate a noi così profondamente da cadere nelle vecchie abitudini di negazione o di ricerca di scuse. Ma adesso si tratta di una lotta per sapere davvero la verità, cioè che ha fatto cose molto, molto brutte. Non si tratta di un ritorno. Si tratta di qualcos’altro.

Continua a leggere

Apple TV+

La storia di Lisey: il trailer della miniserie Apple con Julianne Moore

Pubblicato

il

La storia di Lisey

Poco fa, Apple ha pubblicato il trailer ufficiale de La storia di Lisey, miniserie esclusiva di Apple TV+ basata sull’omonimo romanzo di Stephen King. La storia di Lisey arriverà sulla piattaforma streaming di proprietà Apple il prossimo venerdì 4 giugno, quando saranno caricati i primi due episodi. Le nuove puntate saranno pubblicate ogni venerdì, fino ad arrivare a un totale di 8. La serie è diretta da Pablo Larraín, e ha per protagonisti Julianne Moore e Clive Owen. Ad affiancarli, ci saranno Joan Allen, Jennifer Jason Leigh, Dane DeHaan, Ron Cephas Jones e Sung Kang. Tutti gli episodi della miniserie sono stati scritti dallo stesso Stephen King. Vediamo subito cosa ci aspetta.

Julianne Moore è Lisey Landon nel trailer de La storia di Lisey

Questa la sinossi ufficiale de La storia di Lisey:

Lisey’s Story è un thriller personale e malinconico, che segue Lisey Landon (interpretata da Julianne Moore) a due anni dalla morte del marito, il famoso romanziere Scott Landon (Clive Owen). Una serie di eventi inquietanti fa sì che Lisey affronti i ricordi del suo matrimonio con Scott che ha deliberatamente rimosso dalla sua mente.

Lo show è prodotto da Bad Robot Productions, casa di produzione di J. J. Abrams, e Warner Bros. Television. King, Moore e Larraín sono i produttori esecutivi insieme ad Abrams, Ben Stephenson e Juan de Dios Larraín. In conclusione, vi ricordiamo che la serie arriverà su Apple TV+ venerdì 4 giugno.

Continua a leggere

Apple TV+

Lisey’s Story: a giugno su Apple TV+ la serie tratta da Stephen King

Pubblicato

il

Finalmente, abbiamo una data di uscita per Lisey’s Story, miniserie esclusiva di Apple TV+ basata sul romanzo di Stephen King La storia di Lisey. La serie arriverà sulla piattaforma streaming di proprietà Apple il prossimo venerdì 4 giugno, quando saranno caricati i primi due episodi. Le nuove puntate saranno pubblicate ogni venerdì, fino ad arrivare a un totale di 8. Lisey’s Story è diretto da Pablo Larraín, e ha per protagonisti Julianne Moore e Clive Owen. Ad affiancarli, Joan Allen, Jennifer Jason Leigh, Dane DeHaan, Ron Cephas Jones e Sung Kang. Tutti gli episodi della miniserie sono stati scritti dallo stesso Stephen King.

Lisey’s Story: appuntamento su Apple TV+

Lisey’s Story è un thriller personale e malinconico, che segue Lisey Landon (interpretata da Julianne Moore) a due anni dalla morte del marito, il famoso romanziere Scott Landon (Clive Owen). Una serie di eventi inquietanti fa sì che Lisey affronti i ricordi del suo matrimonio con Scott che ha deliberatamente rimosso dalla sua mente.

Lo show è prodotto da Bad Robot Productions, casa di produzione di J. J. Abrams, e Warner Bros. Television. King, Moore e Larraín sono i produttori esecutivi insieme ad Abrams, Ben Stephenson e Juan de Dios Larraín. In conclusione, ecco le prime immagini ufficiali della miniserie che, lo ricordiamo, arriverà su Apple TV+ venerdì 4 giugno.

Continua a leggere
Pubblicità