Cloris Leachman è morta: addio alla protagonista di Frankenstein Junior

Cloris Leachman è morta: addio alla protagonista di Frankenstein Junior

All’età di 94 anni, è morta Cloris Leachman, nota soprattutto per la sua performance ne L’ultimo spettacolo di Peter Bogdanovich, che le valse il premio Oscar alla miglior attrice non protagonista, e per il ruolo di Frau Blücher nel capolavoro di Mel Brooks Frankenstein Junior. A dare la notizia è Variety, che specifica anche che il decesso è avvenuto per cause naturali. Di seguito, la dichiarazione della manager dell’attrice Juliet Green:

È stato un mio privilegio lavorare con Cloris Leachman, una delle attrici più coraggiose dei nostri tempi. Non c’era nessuno come Cloris. Con un solo sguardo aveva la capacità di spezzarti il ​​cuore o farti ridere fino alle lacrime. Non sapevi mai cosa avrebbe detto o fatto Cloris, e quella qualità imprevedibile faceva parte della sua ineguagliabile magia.

La carriera di Cloris Leachman

Nata il 30 aprile 1926 a Des Moines, in Iowa, Cloris Leachman si avvicina al mondo dello spettacolo attraverso i concorsi di bellezza, conquistando il titolo di Miss Chicago e concorrendo successivamente per il titolo di Miss America. Il debutto sul grande schermo arriva già nel 1947, in una piccola parte non accreditata in Sinfonie eterne. Dopo anni di gavetta al cinema e in televisione, cominciano ad arrivare le prime importanti soddisfazioni, grazie alle partecipazioni a opere come Un bacio e una pistola di Robert Aldrich (1955), e Supplizio di Arnold Laven (1956).

Fra la fine degli anni ’60 e la prima metà dei ’70, arrivano i ruoli più importanti della sua carriera carriera. Nel giro di pochi anni, prende infatti parte a Butch Cassidy di George Roy Hill, al già citato L’ultimo spettacolo (che oltre all’Oscar le porta la prima nomination al Golden Globe) a Dillinger di John Milius, alla sitcom The Mary Tyler Moore Show (grazie alla quale conquista due dei suoi otto Emmy) e soprattutto all’esilarante Frankenstein Junior nella parte della sinistra Frau Blücher, il cui solo nome fa nitrire di spavento i cavalli del castello.

Negli anni successivi, Cloris Leachman continua a districarsi con successo fra cinema e televisione (fra gli altri successi, citiamo PhyllisAlta tensione e La pazza storia del mondo). In età avanzata, si distingue per il ruolo della madre di Lois in Malcolm in the Middle (che le vale due Emmy) e per quello della nonna Maw Maw in Aiutami Hope!.

Moglie del regista George Englund dal 1953 al 1978, ebbe cinque figli, di cui uno, Bryan, morì per un’overdose di farmaci per l’ulcera nel 1986.

Marco Paiano

Marco Paiano