Dune Dune

News

Dune: lo speciale di Vanity Fair con nuove foto dal set

Pubblicato

il

Come preannunciato, dopo la prima foto di Timothée Chalamet sul set di Dune, Vanity Fair ha pubblicato altre foto dal set dell’attesissimo film di Denis Villeneuve, accompagnate da diverse interessanti dichiarazioni del regista e dei protagonisti. Possiamo ammirare le nuove splendide foto di Chalamet, Rebecca Ferguson, Zendaya, Oscar Isaac, Jason Momoa e Sharon Duncan-Brewster, realizzate da Chiabella James, nell’articolo di Vanity Fair e nel post Instagram della celebre testata, che trovate qui sotto.

Dune: un primo sguardo al film di Denis Villeneuve

 

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

Un post condiviso da Vanity Fair (@vanityfair) in data:


Dune è basato sull’omonimo romanzo di Frank Herbert, già trasposto sul grande schermo da David Lynch in un film del 1984. Fra le ragioni dello scarso successo di quell’adattamento, ci fu l’altissima difficoltà nel condensare un’opera così densa in un unico film. Per questa ragione, Villeneuve e la Warner Bros hanno concordato sulla necessità di affrontare Dune in maniera analoga a quanto fatto con It di Stephen King, diviso in due diversi lungometraggi. Il film che vedremo in sala il 18 dicembre (la data di uscita è confermata) sarà dunque la prima di due parti. Queste le parole in proposito di Villeneuve:

Non avrei accettato di realizzare questo adattamento del libro in un singolo film. Questo mondo è troppo complesso. Ed è un mondo che trae la propria forza dai dettagli.

Il regista si è poi soffermato sul forte legame con la realtà dell’opera di Herbert, incentrata su un pianeta sfruttato fino all’estremo, proprio come la nostra Terra:

Non importa cosa crediamo, la Terra sta cambiando e dovremo adattarci. Penso che Dune, questo libro, sia stato scritto nel 20° secolo. Era un lontano ritratto della realtà del petrolio, del capitalismo e dello sfruttamento eccessivo della Terra. Oggi le cose vanno semplicemente peggio. È un racconto di formazione, ma anche un invito all’azione per i giovani.

Timothée Chalamet sarà il protagonista di Dune, Paul Atreides. Paul pensa di essere solo un ragazzo che fatica a trovare il proprio posto nel mondo, ma in realtà è in grado di cambiarlo quel mondo. Ha un dono soprannaturale che gli permette di sfruttare e liberare l’energia, guidare gli altri e fondersi con il cuore del suo nuovo mondo. Vanity Fair lo paragona scherzosamente a una sorta di Greta Thunberg, trasformata però in una Jedi con un diploma di Hogwarts. Paul proviene da una potente famiglia galattica con un nome che suona come una costellazione: la Casata Atreides. Suo padre e sua madre, il duca Leto (interpretato da Oscar Isaac) e Lady Jessica (Rebecca Ferguson), portano il figlio dal loro lussureggiante mondo, che ricorda la Scandinavia, al controllo dell’estrazione di spezie su Arrakis.

Ciò che segue è uno scontro con la criminale Casata Harkonnen, guidata dal mostruoso Barone Vladimir (Stellan Skarsgård), un mammut con appetiti spietati. Il barone, creato con protesi di tutto il corpo, assomiglia a un rinoceronte in forma umana. Queste le parole di Villeneuve in proposito:

Per quanto ami profondamente il libro, ho sentito che il barone stava flirtando troppo con la caricatura, e ho cercato di portargli un po’ più di spessore. Ecco perché ho scelto Stellan. Stellan ha qualcosa negli occhi. Senti che c’è qualcuno che pensa, pensa, pensa: che ha tensione e sta calcolando dentro, nel profondo dei suoi occhi. Posso testimoniare: può essere abbastanza spaventoso.

Chalamet ha poi parlato della difficoltà delle riprese di Dune sotto il sole cocente di Abu Dhabi, negli Emirati Arabi Uniti:

Ricordo di essere uscito dalla mia stanza alle 2 del mattino, e probabilmente c’erano già 37 gradi. Le temperature a volte salivano fino a 48 gradi. Se si faceva troppo caldo, ci mettevano un berretto in testa. Non ricordo il numero esatto, ma era impossibile continuare a lavorare. In qualche modo, è stato utile essere nelle tute e raggiungere quel livello di stanchezza.

Rebecca Ferguson ha poi speso qualche parola su Lady Jessica, la madre di Paul da lei interpretata:

È una madre, è una concubina, è un soldato. Denis era molto rispettoso del lavoro di Frank nel libro, ma la qualità degli archi per gran parte delle donne è stata portata a un nuovo livello. Ha fatto alcuni cambiamenti, e ora sono magnificamente rappresentate.

Un altro personaggio che Villeneuve ha modificato è quello di Liet Kynes, ecologista di Arrakis. Nel romanzo di Herbert è un uomo bianco (nel film di Lynch fu interpretato da Max von Sydow), mentre nella trasposizione del regista canadese è una donna di colore, cioè Sharon Duncan-Brewster. Queste le parole dell’attrice:

Denis mi ha detto che mancavano personaggi femminili nel suo cast, e lui è sempre stato molto femminista e a favore delle donne, per cui voleva scrivere il ruolo per una donna. Questo essere umano riesce sostanzialmente a mantenere la pace tra molte persone. Le donne sono molto brave in questo, quindi perché Kynes non può essere una donna? Perché Kynes non dovrebbe essere una donna?

In conclusione, qualche parola di Villeneuve sul suo impegno in Dune:

È un libro che affronta la politica, la religione, l’ecologia, la spiritualità, e con molti personaggi. Penso che sia per questo che è così difficile. Onestamente, è di gran lunga la cosa più difficile che abbia fatto nella mia vita.

News

Il Signore degli Anelli: prima immagine e data di uscita ufficiale della serie

Pubblicato

il

Il Signore degli Anelli

Amazon ha comunicato la data di uscita della sua serie basata su Il Signore degli Anelli, che arriverà su Prime Video in oltre 240 paesi a partire dal 2 settembre 2022. Lo show sarà un prequel dell’opera di J.R.R. Tolkien, e sarà ambientato circa 1000 anni prima degli eventi del film, durante la Seconda Era della Terra di Mezzo. La serie avrà un cast corale di personaggi, sia vecchi che nuovi, che affronteranno il tanto temuto riemergere del male nella Terra di Mezzo. Di seguito, potete ammirare la prima immagine ufficiale della serie Amazon Il signore degli Anelli.

Il Signore degli Anelli: la prima immagine della serie Amazon

Il Signore degli Anelli

Fanno parte del cast della serie Cynthia Addai-Robinson, Robert Aramayo, Owain Arthur, Maxim Baldry, Nazanin Boniadi, Morfydd Clark, Ismael Cruz Córdova, Charles Edwards, Trystan Gravelle, Sir Lenny Henry, Ema Horvath, Markella Kavenagh, Joseph Mawle, Tyroe Muhafidin, Sophia Nomvete, Lloyd Owen, Megan Richards, Dylan Smith, Charlie Vickers, Leon Wadham, Benjamin Walker, Daniel Weyman e Sara Zwangobani.

J.D. Payne e Patrick McKay sono gli showrunner e produttori esecutivi. Wayne Che Yip ha diretto la serie insieme a J.A. Bayona e Charlotte Brändström. Questa la dichiarazione di Jennifer Salke, responsabile degli Amazon Studios:

Il viaggio inizia il 2 settembre 2022 con la prima della nostra serie originale de Il Signore degli Anelli su Prime Video. Non posso esprimere quanto siamo entusiasti di portare il nostro pubblico globale in un nuovo ed epico viaggio attraverso la Terra di Mezzo! I nostri talentuosi produttori, il cast, il team di creativi e la produzione hanno lavorato instancabilmente in Nuova Zelanda per dare vita a questa visione inedita e maestosa.

Questo invece il commento di Payne e McKay:

Come dice Bilbo, “Ora penso di essere pronto per fare un altro viaggio”. Vivere e respirare la Terra di Mezzo questi molti mesi è stata l’avventura di una vita. Non vediamo l’ora che anche i fan abbiano la possibilità di farlo.

Continua a leggere

News

I giorni dell’abbandono: cancellato il film con Natalie Portman

Pubblicato

il

Natalie Portman

Improvvisa battuta d’arresto per Days of Abandonment, film HBO con protagonista Natalie Portman le cui riprese avrebbero dovuto cominciare in questi giorni, tratto dal romanzo di Elena Ferrante I giorni dell’abbandono. Come riporta The Hollywood Reporter, il progetto è stato ufficialmente cancellato dopo l’abbandono della stessa Natalie Portman. Questa la dichiarazione di HBO:

A causa di imprevisti motivi personali, Natalie Portman ha abbandonato il progetto di Days of Abandonment di HBO Films prima dell’inizio delle riprese. Sfortunatamente, la produzione non andrà avanti. Siamo molto dispiaciuti di non poter portare questa bellissima storia sullo schermo con la nostro talentuosa sceneggiatrice e regista e con il cast. Inviamo i nostri sinceri ringraziamenti al nostro cast, ai produttori e alla troupe per tutta la loro passione e il loro duro lavoro.

I giorni dell’abbandono: cancellato il nuovo adattamento cinematografico

I giorni dell'abbandono

Margherita Buy ne I giorni dell’abbandono di Roberto Faenza

Al momento, non si conoscono i dettagli che hanno portato Natalie Portman ad abbandonare il progetto. Le riprese di Days of Abandonment avrebbero dovuto partire a brevissimo a Sydney, grazie anche al supporto delle autorità locali con 3.5 milioni di dollari. Natalie Portman sarebbe stata coinvolta nel progetto anche in qualità di produttrice esecutiva. Maggie Betts avrebbe invece scritto e diretto il film. Nella produzione sarebbero stati coinvolti anche Medusa e Domenico Procacci per Fandango.

I giorni dell’abbandono ha già avuto un adattamento cinematografico nel 2005, con l’omonimo film di Roberto Faenza con protagonista Margherita Buy. Purtroppo, al momento quello di Faenza resta anche l’ultimo adattamento tratto dal romanzo.

Continua a leggere

Disney+

Disney+: tutte le nuove uscite in arrivo ad agosto 2021

Pubblicato

il

Disney+

Grandi novità anche ad agosto in casa Disney+. La più importante è indubbiamente l’arrivo in catalogo di Crudelia, che dopo essere stato disponibile solo a pagamento con accesso VIP sarà dal 27 agosto visibile a tutti gli abbonati al servizio. Particolarmente attese anche Gli amici delle vacanze, commedia vacanziera con John Cena, e Only Murders In The Building, nuova serie con Steve Martin, Martin Short e Selena Gomez in bilico fra commedia e mistero.

Di seguito, un approfondimento sulle principali uscite di agosto su Disney+ e l’elenco completo di ciò che vedremo nelle prossime settimane.

4 agosto: Corto circuito

Corto circuito

© 2021 Disney. All Rights Reserved.

Se potessi raccontare qualsiasi storia insieme a una squadra di talentuosi artisti dei Walt Disney Animation Studios, cosa creeresti? Benvenuti a Corto Circuito, un programma innovativo e sperimentale dove chiunque agli Studios può proporre
un’idea ed essere selezionato per creare il proprio cortometraggio.

Marvel Studios: Legends torna su Disney+ dal 4 agosto

Disney+

Marvel Studios: Legends ripercorre in modo appassionante le storie dei vari eroi e villain Marvel protagonisti delle future attesissime serie che debutteranno in anteprima su Disney+, ponendo le basi per le prossime avventure. I tre episodi saranno incentrati su Peggy Carter, su The Avengers Initiative e sui Ravagers.

What If…? dall’11 agosto su Disney+

Disney+

What If…? rimescola le carte del Marvel Cinematic Universe, reimmaginando in celebri eventi dei film in modo inaspettato. La prima serie animata dei Marvel, Studios si concentra su diversi eroi del MCU e, nella versione originale, comprende le voci di star che ritornano ad interpretare i rispettivi ruoli. La serie e diretta da Bryan Andrews mentre Ashley Bradley è la capo sceneggiatrice.

18 agosto: Godfather of Harlem

Godfather of Harlem

Bumpy Johnson si trova a combattere contro le famiglie del crimine di New York per il controllo della redditizia e pericolosa “French Connection”, la rete per l’eroina che va da Marsiglia al porto di New York. Con un cartello di spaccio che include boss della criminalità di altre grandi città degli Stati Uniti, Bumpy è ispirato dal messaggio di nazionalismo nero dell’amico Malcolm X. Il suo ambizioso piano dovrà superare l’opposizione non solo degli italiani, ma anche di sua moglie Mayme, della figlia Elise, del rivale Adam Clayton Powell, del procuratore Robert Morgenthau e persino dello stesso Malcolm. Ancora una volta, Godfather of Harlem racconta lo scontro tra la malavita e i diritti civili nel variopinto e tumultuoso 1964.

18 agosto: Elena, diventerò presidente

Elena, diventerò presidente

La seconda stagione di Elena, diventerà presidente riprende la storia della giovane americana di origini cubane e futura leader Elena Cañero-Reed a partire dal suo ingresso in seconda media. Narrata attraverso gli estratti del suo diario, questa
commedia familiare segue Elena tra gli alti e bassi della scuola media che la indirizzano lungo il cammino che la porterà a diventare presidente degli Stati Uniti.

Vita da cucciolo: dal 18 agosto su Disney+

Disney+

National Geographic for Disney+/Samuel Ellis

Vita da cucciolo racconta l’intima e straordinaria avventura di alcuni cuccioli, dalla sicurezza del grembo materno, all’incertezza della nascita fino ai loro primi passi. Ogni episodio mostra in modo coinvolgente l’incredibile trasformazione di una diversa specie. Vita da cucciolo è la storia magica dell’istinto di una madre e la lotta del piccolo per la sopravvivenza.

23 agosto: The Walking Dead

Disney+

Credit: Josh Stringer/AMC

Nelle precedenti stagioni di The Walking Dead, i protagonisti si sono confrontati con i demoni del passato e hanno combattuto nuove minacce, con le amicizie, e le relazioni che risentono del crescente danno collaterale dell’apocalisse, Alexandria è gravemente compromessa dalla carneficina e dalla devastazione lasciata dai Sussurratori. Ora, gli abitanti cercano di rifortificare la città e di trovare sostentamento per sempre più persone. Tra questi, ci sono i sopravvissuti alla caduta del Regno e all’incendio di Hilltop; compresi Maggie e il suo nuovo gruppo, i Wardens. La situazione è difficile per tutti: le tensioni aumentano a causa degli eventi passati e l’istinto di sopravvivenza tende a prevalere sempre di più sulla collaborazione.

McCartney 3, 2, 1: dal 25 agosto su Disney+

McCartney 3, 2, 1

Photo Courtesy of Hulu

Paul McCartney incontra il leggendario produttore Rick Rubin in un raro e approfondito faccia a faccia per discutere del suo lavoro rivoluzionario con i Beatles, dell’emblematico arena rock degli anni ’70 con i Wings e dei suoi oltre 50 anni come artista solista. In questa serie composta da sei episodi che esplora la musica e la creatività in modo unico e illuminante, gli spettatori potranno unirsi a Paul e Rick per una conversazione intima sul lavoro di composizione, le influenze e le relazioni personali che hanno ispirato le canzoni iconiche che sono state la colonna sonora delle vite di tutti.

25 agosto: Disney Gallery / Star Wars : The Mandalorian 2

Disney+

Making of Season 2 Finale è il dietro le quinte della realizzazione di questo celebre “capitolo” di The Mandalorian, con un particolare accento sulla tecnologia utilizzata per ricreare Luke Skywalker. L’episodio analizza il processo di cooperazione, incluso il lavoro con Mark Hamill, per realizzare una replica autentica e appropriata, ed esplora l’immensa responsabilità e pressione che i registi hanno avuto nel riportare in vita uno dei personaggi più importanti della storia del cinema.

Crudelia: dal 27 agosto su Disney+

Crudelia

Photo by Laurie Sparham. © 2021 Disney Enterprises

La vincitrice dell’Academy Award Emma Stone (La La Land) è la protagonista del film Disney live action Crudelia che racconta gli esordi ribelli di una delle antagoniste più celebri, e alla moda, del mondo del cinema: la leggendaria Cruella de Vil (Crudelia De Mon). Ambientato durante la rivoluzione punk rock nella Londra degli anni Settanta, Crudelia segue le vicende di una giovane truffatrice di nome Estella, una ragazza intelligente e creativa determinata a farsi un nome con le sue creazioni.

Fa amicizia con una coppia di giovani ladri che apprezzano la sua inclinazione alla cattiveria e insieme riescono a costruirsi una vita per le strade di Londra. Un giorno, il talento di Estella per la moda cattura l’attenzione della Baronessa von Hellman, una leggenda della moda incredibilmente chic e terribilmente raffinata, interpretata dall’attrice due volte premio Oscar Emma Thompson (Casa Howard, Ragione e sentimento). Ma la loro relazione mette in moto una serie di eventi e rivelazioni che portano Estella ad abbracciare il suo lato malvagio e a diventare la prorompente, alla moda e vendicativa Cruella.

Gli amici delle vacanze: dal 27 agosto su Disney+

Disney+

Photo by Jessica Miglio. © 2021 20th Century Studios. All Rights Reserved.

In questa commedia irriverente, i morigerati Marcus ed Emily (Lil Rel Howery, Yvonne Orji) fanno amicizia in un resort in Messico con Ron e Kyla (John Cena, Meredith Hagner), festaioli e sempre alla ricerca di nuove emozioni. Lasciandosi trasportare dal momento, la coppia solitamente rigorosa vive una settimana di divertimento disinibito e sregolatezza con i loro nuovi “amici delle vacanze”. Mesi dopo la loro vacanza fuori dagli schemi, Marcus ed Emily rimangono sconvolti quando Ron e Kyla si presentano senza invito al loro matrimonio, creando il caos e dimostrando che ciò che accade in vacanza, non necessariamente rimane in vacanza.

Only Murders In The Building: dal 31 agosto su Disney+

Disney+

Photo by: Craig Blankenhorn/Hulu

Dalle menti di Steve Martin, Dan Fogelman e John Hoffman, Only Murders In The Building segue tre estranei (Steve Martin, Martin Short e Selena Gomez) che condividono la stessa ossessione per il genere true crime e si trovano improvvisamente coinvolti in un delitto. Quando si verifica un’orribile morte nell’esclusivo palazzo dell’Upper West Side in cui vivono, i tre sospettano che si tratti di un omicidio e utilizzano la loro grande conoscenza del genere true crime per investigare. Mentre registrano un podcast per documentare il caso, i tre scoprono i segreti del palazzo, che riguardano eventi accaduti molti anni prima. Forse, le bugie che i protagonisti si raccontano a vicenda potrebbero essere ancora più esplosive. Si rendono presto conto che il killer potrebbe nascondersi tra loro, mentre cercano di decifrare gli indizi prima che sia troppo tardi. 

Tutto quello che vedremo ad agosto su Disney+

Disney+

Photo by Laurie Sparham. © 2021 Disney Enterprises Inc. All Rights Reserved.

4 agosto

  • Body of Proof (serie non originale, stagioni 1-2-3)
  • Corto circuito (serie originale, stagione 2)
  • Marvel Studios: Legends (serie originale, episodi 10-11-12)

6 agosto

  • Romy & Michelle (film non originale)

11 agosto

  • 9-1-1: Lone Star (serie non originale, stagione 2)
  • American Dad (serie non originale, stagioni 11-15)
  • What If…? (serie originale, stagione 1)

13 agosto

  • Tolkien (film non originale)
  • Spiagge (film non originale)

18 agosto

  • Godfather of Harlem (serie originale, stagione 2)
  • Criminal Minds: Suspect Behavior (serie non originale, stagione 1)
  • Elena, diventerò presidente (serie originale, stagione 2)
  • Vita da cucciolo (serie originale, stagione 2)

23 agosto

  • The Walking Dead (serie non originale, stagione 11)

25 agosto

  • McCartney 3, 2, 1 (serie originale, stagione 1)
  • Disney Gallery / Star Wars : The Mandalorian (serie originale, stagione 2)

27 agosto

  • Gli amici delle vacanze (film originale)
  • Joy (film non originale)
  • Crudelia (film originale)

31 agosto

  • Only Murders in The Building (serie originale, stagione 1)

 

Continua a leggere
Pubblicità