Gigi Proietti è ricoverato in condizioni gravi per problemi cardiaci

Gigi Proietti è ricoverato in condizioni gravi per problemi cardiaci

Il celeberrimo attore romano Gigi Proietti è ricoverato in terapia intensiva per problemi cardiaci. A dare la notizia è Il Tempo, che precisa che le condizioni di Proietti sono gravi e che non sono collegate al COVID-19. Secondo quanto riportato da Adnkronos, Gigi Proietti sarebbe ricoverato già da 15 giorni, ma le sue condizioni sono peggiorate solo oggi, in seguito a un attacco cardiaco. Con l’attore, ci sono le due figlie Susanna e Carlotta e la moglie Sagitta Alter. Nato il 2 novembre 1940 a Roma, Gigi Proietti compie proprio oggi 80 anni.

Gigi Proietti: una vita nello spettacolo

Pinocchio
Gigi Proietti durante la conferenza stampa di presentazione di Pinocchio

Proietti si è distinto come attore, comico, cabarettista, conduttore televisivo, regista e cantante, cimentandosi con i medesimi formidabili risultati al cinema, al teatro e in televisione; è particolarmente attivo anche nel doppiaggio, che l’ha portato a prestare la voce a interpreti come Robert De Niro (Mean Streets – Domenica in chiesa, lunedì all’inferno, Gli ultimi fuochi, Casinò), Ian McKellen (la trilogia de Lo Hobbit) e a Sylvester Stallone in Rocky. L’ultima sua prova come attore per il grande schermo è stata in Pinocchio di Matteo Garrone.

Nel 2010, nel massimo riserbo Proietti era stato ricoverato in terapia intensiva all’ospedale San Pietro di Roma, a causa di una tachicardia, da cui si era ripreso nel giro di pochi giorni. Non mancheremo di tenervi aggiornati sugli ulteriori sviluppi di questo ricovero.

Marco Paiano

Marco Paiano