Indiana Jones 5 sarà l’ultimo film della saga, confermata l’uscita nel 2022

Indiana Jones 5 sarà l’ultimo film della saga, confermata l’uscita nel 2022

Fra i tanti progetti di cui si è parlato nel corso dell’Investor Day 2020, c’è anche Indiana Jones 5, nuova avventura del più celebre e amato archeologo della storia del cinema. Nei giorni scorsi, il produttore Frank Marshall ha ribadito che c’è solo un Indiana Jones, ed è Harrison Ford. Considerata l’età avanzata dell’attore, che ha computo 78 anni, non stupisce quindi la dichiarazione della Presidente della Lucasfilm Kathleen Kennedy, che nel corso della serata ha specificato che Indiana Jones 5 sarà anche l’ultimo film della saga.

Indiana Jones 5: appuntamento al 2022 per il film di James Mangold

Indiana Jones
A margine dell’annuncio dell’imminente conclusione della saga di Indiana Jones, la Lucasfilm ha ribadito attraverso il proprio profilo Twitter ufficiale che il progetto è attualmente in pre-produzione, confermando inoltre l’uscita in sala per luglio 2022. Alla regia di Indiana Jones 5, come già sappiamo, ci sarà James Mangold, che erediterà il ruolo da Steven Spielberg.

Il regista di Indiana Jones 5 ha così spiegato il suo approccio al progetto:

I valori fondamentali di Logan, di Wolverine, di Charles Xavier e degli X-Men, erano qualcosa che sentivo che non avremmo mai abbandonato. Le idee fondamentali del loro onore, del loro senso del dovere e dell’unicità di questo particolare insieme di personaggi, che erano degli emarginati, delle stranezze. Esseri che non avevano casa in questo mondo, ma che stavano provando a fare del bene. Stavano cercando di fare qualcosa di giusto e di trovare la loro strada. Questi problemi fondamentali erano al centro del mio film. E in qualsiasi franchise con cui mi confronto, proverò sempre a catturare e a preservare quelle idee fondamentali che sono al centro, perché è per questo che queste storie sono più che semplici franchise. Sono le fiabe della nostra cultura contemporanea.

Marco Paiano

Marco Paiano