Indiana Jones: secondo Harrison Ford, nessuno può sostituirlo

Indiana Jones: secondo Harrison Ford, nessuno può sostituirlo

Mentre il progetto di Indiana Jones 5 procede a rilento, nonostante l’uscita fissata e confermata al 9 luglio 2021, l’uomo che ha dato il volto al personaggio di Indy ha le idee ben chiare a proposito del futuro della saga e dell’archeologo più celebre e amato della storia del cinema. Nel corso di un’intervista a Today, a margine della campagna promozionale per Pets 2, di cui è doppiatore, Harrison Ford ha espresso la sua ferma convinzione nel fatto che nessuno dopo di lui interpreterà Indiana Jones. Queste le parole dell’attore:

Nessuno sarà Indiana Jones. Non lo capite? Io sono Indiana Jones. Quando io me ne andrò, lui se ne andrà.

Harrison Ford ha anche scherzato a proposito dei suoi possibili eredi, concedendosi questa battuta:

Questo è un modo incredibile per dire a Chris Pine (forse scambiato per Chris Pratt, ndr): Mi dispiace, amico.

Harrison Ford: l’unico Indiana Jones possibile?
Indiana Jones

Le parole di Harrison Ford sembrano chiudere la porta a qualsiasi possibilità di sostituzione, ma al di là di queste dichiarazioni occorrerà capire le intenzioni di Lucasfilm e Disney per il futuro di questa storica saga. Dopo I predatori dell’arca perdutaIndiana Jones e il tempio maledettoIndiana Jones e l’ultima crociata e il criticatissimo Indiana Jones e il regno del teschio di cristallo, Indy è destinato a tornare in azione fra meno di due anni. Oltre alla conferma dello stesso Ford e di Steven Spielberg alla regia, per ora non abbiamo altre informazioni sullo stato del progetto. Secondo recenti rumor, c’è stata la sostituzione dello sceneggiatore Jon Kasdan con Dan Fogelman, con un conseguente radicale cambio di trama. L’interprete dell’indimenticabile Marion Ravenwood Karen Allen ha inoltre comunicato la propria disponibilità a prendere parte al progetto, specificando però di non essere ancora stata contattata da nessuno della produzione.

Non ci resta quindi che attendere ancora qualche settimana per avere nuove notizie sul futuro di Indy.

Condividi sui social
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Marco Paiano

Fondatore di Lost in Cinema e collaboratore per Cinematographe - Film Is Now ed Empire Italia. Amo il cinema in ogni sua forma, anche quelle meno riuscite. La prendo come viene.