Irrfan Khan: morto l’attore di The Millionaire e Jurassic World

Irrfan Khan: morto l’attore di The Millionaire e Jurassic World

All’età di 53 anni è morto Irrfan Khan, attore indiano star di Bollywood e particolarmente conosciuto anche agli spettatori occidentali, grazie alle sue convincenti apparizioni in The Millionaire, Vita di Pi e Jurassic World. Il decesso è arrivato dopo una lunga battaglia con un tumore neuroendocrino, neoplasia molto rara. Martedì scorso l’attore era stato ricoverato a Mumbai per un’infezione al colon, che non gli ha lasciato scampo. A dare la notizia della morte è stata l’agenzia di Irrfan Khan, che con una dichiarazione, ripresa dalla BBC, ha precisato che l’attore si è spento “Circondato dal suo amore, dalla sua famiglia, a cui teneva più di ogni altra cosa, partendo per la dimora del Paradiso e lasciandosi alle spalle un’eredità originale.”

Irrfan Khan: da Bollywood a Hollywood

Nato nel 1967 in India, Irrfan Khan ha mosso i primi passi nel mondo della recitazione in patria alla fine degli anni ’80, prendendo parte a decine di progetti di Bollywood, fra cui spicca certamente The Warrior di Asif Kapadia. Nel 2006 il passaggio a Hollywood, con la co-produzione indiana Il destino nel nome – The Namesake. Comincia così una lunga serie di performance defilate, ma sempre precise ed efficaci. Oltre ai film già citati, Khan compare in Il treno per il Darjeeling di Wes Anderson, The Amazing Spider-Man di Marc Webb e Inferno di Ron Howard.

Nel 2018, annuncia sui social la sua malattia, che racconta in maniera toccante e sincera, mantenendo costantemente aggiornati i propri fan sulle sue condizioni di salute. Dopo un ciclo di terapie a Londra, aveva annunciato il suo ritorno sulle scene, che purtroppo è stato breve.

Marco Paiano

Marco Paiano

Fondatore di Lost in Cinema e collaboratore per N3rdcore. Amo il cinema in ogni sua forma, anche quelle meno riuscite. La prendo come viene.