Kevin Spacey torna al cinema: sarà nel nuovo film di Franco Nero

Kevin Spacey torna al cinema: sarà nel nuovo film di Franco Nero

Dopo i guai giudiziari e mediatici che l’hanno allontanato dalle scene, Kevin Spacey sembra pronto tornare al cinema, più precisamente in un film italiano. Come riportato da Variety, il due volte premio Oscar farà parte del cast de L’uomo che disegnò Dio, nuovo film di Franco Nero. Il produttore del film Louis Nero ha confermato alla testata americana la presenza del celebre attore, che dovrebbe interpretare un detective della polizia in un piccolo ruolo. In un’intervista concessa ad ABC News, Franco Nero ha così commentato la notizia:

Sono molto felice che Kevin abbia accettato di partecipare al mio film. Lo considero un grande attore e non vedo l’ora di iniziare il film.

Kevin Spacey non ha rilasciato dichiarazioni in merito. Farà parte del cast de L’uomo che disegnò Dio anche Vanessa Redgrave, leggenda hollywoodiana e moglie dello stesso Franco Nero.

Il ritorno di Kevin Spacey

Dopo la rimozione dal cast di Tutti i soldi del mondo, l’ultima apparizione di Kevin Spacey risale al 2018, in Billionaire Boys Club di James Cox.

Questa la sinossi del film, riportata da Filmitalia:

Emanuele è un anziano solo e non vedente, ma con un gran dono: gli basta udire la voce di qualcuno ed è in grado di disegnarne il ritratto a carboncino con una perfezione soprannaturale. Il cieco vive in un palazzo fatiscente di una grigia città, abitato per lo più da immigrati stranieri. Scorbutico e pungente, Emanuele si è costruito nel tempo una corazza di durezza per tirare avanti.

Suo unico amico è Salvatore, gestore di un internet-point che tiene per lui i contatti con una clinica giapponese dove stanno sperimentando un microchip quasi fantascientifico che forse potrà restituire la vista anche a quelli come lui.

Un giorno nella vita dell’anziano arrivano due immigrate di colore: Maria e sua figlia Iaia. La presenza di Iaia trasforma di colpo l’esistenza di Emanuele…

Marco Paiano

Marco Paiano