Lucia Bosè: morta a 89 anni l’icona del cinema italiano

In un periodo particolarmente triste per il nostro Paese, arriva un doloroso lutto per il mondo dello spettacolo. All’età di 89 anni ci ha infatti lasciato Lucia Bosè, icona del cinema italiano. A dare la notizia è stato il figlio Miguel, attraverso il suo profilo Instagram. «Cari amici, vi comunico che mia madre Lucia Bosè è appena venuta a mancare», ha scritto il celebre cantante, aggiungendo «È già in un posto migliore». L’attrice era ricoverata in precarie condizioni di salute a Segovia, in Spagna, e secondo quanto riportato da Open era da qualche giorno risultata positiva al tampone per il Coronavirus. Pochi giorni fa, aveva pubblicato un post su Instagram in cui, proprio a casa di questa minaccia, esortava le persone a rimanere all’interno delle proprie abitazioni.

Lucia Bosè: una vita nel cinema

Nata a Milano nel 1931, Lucia Bosè ha l’occasione della vita quando nel 1947 conquista il titolo di Miss Italia, superando altri voti noti come Gianna Maria Canale, Gina Lollobrigida, Silvana Mangano ed Eleonora Rossi Drago. Dopo l’abbandono di Riso amaro a causa dell’opposizione della famiglia, la Bosè mosse i primi passi nel mondo del cinema con Giuseppe De Santis e Michelangelo Antonioni, rispettivamente in Non c’è pace tra gli ulivi e Cronaca di un amore. L’inizio di una lunga e proficua carriera, che l’ha portata a partecipare a numerose pietre miliari del nostro cinema come La signora senza camelie di Antonioni, Sotto il segno dello scorpione dei fratelli Taviani, Fellini Satyricon di Federico Fellini, L’ospite di Liliana Cavani e Cronaca di una morte annunciata di Francesco Rosi.

Dopo una lunga storia con Walter Chiari, la Bosè nel 1955 convolò a nozze con il torero spagnolo Luis Miguel Dominguín, dal quale ebbe tre figli (il già citato Miguel, Lucia e Paola) prima della separazione. Con il diradarsi delle apparizioni cinematografiche, la Bosè si concentrò su altri progetti, come il cosiddetto Museo degli angeli, da lei realizzato nel paesino di Turégano.

 

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

Queridos [email protected] … os comunico que mi madre Lucía Bosé acaba de fallecer. Ya está en el mejor de los sitios. #MB

Un post condiviso da Miguel Bosé Oficial (@miguelbose) in data:

Marco Paiano

Marco Paiano

Fondatore di Lost in Cinema e collaboratore per N3rdcore. Amo il cinema in ogni sua forma, anche quelle meno riuscite. La prendo come viene.