Naya Rivera: per le autorità è morte presunta, continuano le ricerche

Naya Rivera: per le autorità è morte presunta, continuano le ricerche

Poche ore fa, vi abbiamo parlato della scomparsa dell’ex protagonista di Glee Naya Rivera, di cui si sono perse le tracce dopo una gita in barca col figlio di 4 anni Josey, che fortunatamente sta bene ed è al sicuro con la famiglia. Come si è temuto fin dal primo momento, la vicenda si sta trasformando in una vera e propria tragedia. Come riportato da TMZ, che sta fornendo una copertura in tempo reale sulla ricerca dell’attrice, per le autorità della contea di Ventura, in California, si tratta purtroppo di morte presunta. Il fine della missione ormai non è più il salvataggio di Naya Rivera, ma il recupero del corpo, che potrebbe risalire in superficie nel giro di 7-10 giorni.

Naya Rivera presunta morta, si cerca il cadavere

Naya Rivera in Glee

Le autorità hanno rivelato che il fondale del lago Piru, dove si è immersa la Rivera, è pieno di alberi e detriti. Al momento, ci sono più di 80 persone coinvolte nella ricerca del corpo, con elicotteri, barche, ATV e uomini a terra. Sono in viaggio per dare una mano dalle contee circostanti anche delle squadre di sommozzatori. Anche se le speranze di una risoluzione positiva della vicenda sono ormai ridotte al lumicino, non mancheremo di tenervi aggiornati sui prossimi sviluppi.

Marco Paiano

Marco Paiano

Fondatore di Lost in Cinema e collaboratore per N3rdcore. Amo il cinema in ogni sua forma, anche quelle meno riuscite. La prendo come viene.