No Time to Die No Time to Die

News

No Time to Die: Apple e Netflix sono interessate ad acquistare il film

Pubblicato

il

La recrudescenza della pandemia ha avuto un impatto devastante su tutta la filiera cinematografica, portando a una catena di rinvii delle uscite più attese. Fra i film più attesi di prossima distribuzione, c’è sicuramente il venticinquesimo capitolo della saga di James Bond No Time to Die, la cui uscita al momento è fissata ad aprile 2021. Ma per quella data sarà veramente possibile per un blockbuster di tale portata uscire nelle sale di tutto il mondo e garantire un consistente incasso ai produttori? E in caso negativo, per quanto si può ancora rinviare l’uscita di un prodotto già completato da mesi? Come rivelato dal reporter Drew McWeeny sulla sua newsletter, questa situazione di stallo sta facendo gola a Apple e Netflix, che hanno manifestato interesse all’acquisto di No Time to Die.

No Time to Die salterà l’uscita in sala?

Ana de Armas in No Time to Die

Questi i passaggi più rilevanti del reportage di Drew McWeeny:

Ho accennato pigramente ieri quanto sia strano vivere in un mondo in cui è sempre più probabile che vedremo il nuovo film di James Bond su Netflix o Apple TV+ in un futuro molto prossimo. Negli ultimi dieci giorni circa, almeno sei persone mi hanno contattato per parlarmi di ciò che stanno ascoltando e sembra che quelle due piattaforme di streaming siano attualmente le più attivamente coinvolte nelle conversazioni con MGM e, presumo, EON e Universal, per rilevare No Time To Die. Non ho idea se siano avvenute altre conversazioni o meno, ma non riesco a immaginare che siano le uniche due parti interessate.

[…] Richard Rushfield ha commentato queste voci nel suo ultimo numero di The Ankler, dicendo che Barbra Broccoli ha commentato che non c’è un assegno abbastanza grande per lei da considerare un’uscita in streaming, ma non credo che abbia detto la verità. Se sei MGM, senti la pressione ogni minuto di ogni giorno in questo momento, perché il tuo flusso di cassa dipende in gran parte da ciò che accade con Bond.

Quando Apple TV+ arriva al tavolo con un assegno da 600 milioni di dollari (uno dei numeri che ho sentito è in realtà ancora più alto di quello) per una finestra esclusiva di un anno su un film, questo è un numero a cui devi prestare attenzione, non importa quale sia la tua storia e non importa quanto ami l’esperienza cinematografica. Se il tuo ultimo film della serie ha incassato poco più di 800 milioni di dollari in tutto il mondo e qualcuno ti offre quasi così tanto per una finestra di streaming, devi parlarne.

[…] Quando stai per distribuire un film di Bond, firmi un sacco di contratti con partner promozionali, di tutto, dagli orologi da polso alle auto, fino agli alcolici, e No Time To Die non ha fatto eccezione. Il problema è che tutta quella forza di marketing è stata programmata intorno alla distribuzione in primavera. Non puoi fare un altro piano di marketing per il film in seguito, perché i soldi per la pubblicità sono già andati. Quel denaro promozionale è andato. Tutti gli sforzi che normalmente ci sarebbero non ci saranno. Non è solo Bond a essere alle prese con questi problemi, ma è Bond che ne è più disperatamente dipendente al momento.

[…] Non ho idea se l’accordo riguardi l’intera libreria di Bond (il che avrebbe senso) durante quel periodo o se sia incentrato su un solo film, ma sospetto che faccia tutto parte della conversazione in corso. Forse i negoziati si bloccheranno sul modo in cui funzionano i diritti internazionali. Magari MGM troverà una sorta di afflusso di denaro che consentirà loro di resistere fino al prossimo anno. Forse aprile andrà bene e tutto funzionerà come tutti vorremmo.

Ma cosa vi dice l’ultimo anno a proposito di questa possibilità?

Anche Bloomberg conferma che si sono tenute conversazioni fra Apple, Netflix e MGM. Quest’ultima ha però rifiutato di commentare, specificando solo che No Time to Die “non è in vendita” e che l’uscita è stata spostata ad aprile 2021 proprio per preservare l’esperienza in sala. Sollecitata da Bloomberg, Amazon ha comunicato che al momento non è in trattativa per i diritti del film. Netflix e Apple si sono invece trincerate dietro il più classico dei “no comment”.

La nuova avventura di James Bond è diretta da Cary Fukunaga e scritta da Neal Purvis, Robert Wade, Scott Z. Burns, Phoebe Waller-Bridge e lo stesso Fukunaga. Accanto a Daniel Craig, ci saranno Léa Seydoux, Naomie Harris, Ben Whishaw, Rory Kinnear, Ralph Fiennes, Christoph Waltz, Lashana Lynch, David Dencik, Ana de Armas, Billy Magnussen, Dali Benssalah e Rami Malek.

Questa la sinossi ufficiale del film:

Bond si gode una vita tranquilla in Giamaica dopo essersi ritirato dal servizio attivo. Il suo quieto vivere viene però bruscamente interrotto quando Felix Leiter, un vecchio amico ed agente della CIA, ricompare chiedendogli aiuto. La missione per liberare uno scienziato dai suoi sequestratori si rivela essere più insidiosa del previsto, portando Bond sulle tracce di un misterioso villain armato di una nuova e pericolosa tecnologia.

Apple TV+

The Instigators: il trailer del film Apple TV+ con Matt Damon e Casey Affleck

Pubblicato

il

The Instigators

È online il trailer ufficiale italiano di The Instigators, nuovo film di Doug Liman con protagonisti Matt Damon e Casey Affleck, in arrivo il 9 agosto su Apple TV+. Si tratta di un heist thriller, scritto da Chuck MacLean e dallo stesso Casey Affleck, forte della presenza nel cast di Michael Stuhlbarg, Paul Walter Hauser, Ving Rhames, Alfred Molina e Toby Jones, Jack Harlow e Ron Perlman. La produzione è di Artist Equity, Studio 8 e The Walsh Company, mentre i produttori sono Ben Affleck, Matt Damon, Jeff Robinov, John Graham, Kevin J. Walsh, Alison Winter. Celia Costas, Dani Bernfeld, Kevin Halloran, Michael Joe, Cynthia Dahlgren e Luciana Damon sono invece i produttori esecutivi. Diamo un’occhiata a quello che ci aspetta.

Il trailer ufficiale italiano di The Instigators, dal 9 agosto su Apple TV+

Questa la sinossi ufficiale del film:

L’heist thriller vede protagonisti Matt Damon e Casey Affleck nel ruolo di due partner improbabili: Rory, un padre disperato, e Cobby, un ex detenuto, vengono reclutati per portare a segno una rapina dei guadagni illeciti di un politico corrotto. Quando il colpo va male, i due si ritrovano in un vortice di caos, inseguiti non solo dalla polizia, ma anche da burocrati arretrati e vendicativi boss del crimine. Completamente spaesati, convincono la terapeuta di Rory (Hong Chau) a unirsi a loro in una fuga avventurosa per le strade della città che li costringe a mettere da parte le loro differenze e lavorare insieme per sfuggire alla cattura o peggio…

In conclusione, vi ricordiamo che The Instigators debutterà il prossimo 9 agosto su Apple TV+.

Continua a leggere

Apple TV+

Sunny: il trailer della serie Apple TV+ con Rashida Jones

Pubblicato

il

Sunny

È online il trailer di Sunny, nuova serie Apple TV+ con Rashida Jones. Si tratta di un mystery thriller con atmosfere da commedia dark, che debutterà il l 10 luglio con i primi due episodi dei dieci totali, seguiti da un nuovo episodio a cadenza settimanale ogni mercoledì fino al 4 settembre. Sunny è creata da Katie Robbins, che è anche showrunner, ed è prodotta dalla stessa Robbins, Lucy Tcherniak (anche regista) e Rashida Jones, insieme a Hidetoshi Nishijima, Joanna Sotomura, Judy Ongg, YOU, annie the clumsy e Jun Kunimura. Scopriamo cosa ci aspetta.

Il trailer ufficiale di Sunny, dal 10 luglio su Apple TV+

Questa la sinossi ufficiale della serie:

Sunny vede Jones nei panni di Suzie, una donna americana che vive a Kyoto, in Giappone, la cui vita viene sconvolta quando il marito e il figlio scompaiono in un misterioso incidente aereo. Come “consolazione” le viene dato Sunny, uno dei nuovi robot domestici prodotti dall’azienda elettronica del marito. Sebbene all’inizio Suzie non sopporti i tentativi di Sunny di riempire il vuoto della sua vita, a poco a poco i due sviluppano un’amicizia inaspettata, mentre insieme scoprono l’oscura verità su ciò che è realmente accaduto alla famiglia di Suzie, rimanendo pericolosamente invischiati in un mondo che Suzie non sapeva esistesse.

Prodotta per Apple TV+ da A24, Sunny è la seconda collaborazione tra Apple, A24 e Jones dopo il film di Sofia Coppola On the Rocks. Rashida Jones ha anche preso parte di recente alla serie di successo Apple Original Silo, basata sulla trilogia di romanzi distopici best-seller del New York Times di Hugh Howey. In conclusione, vi ricordiamo che Sunny arriverà su Apple TV+ il prossimo 10 luglio.

Continua a leggere

In evidenza

MaXXXine arriverà il 21 agosto nelle sale italiane

Pubblicato

il

MaXXXine

Lucky Red e Universal Pictures International Italy annunciano la distribuzione e la data d’uscita di MaXXXine, film di Ti West con protagonista Mia Goth, terzo capitolo targato A24 della celebre trilogia horror d culto. Il film arriverà nelle sale cinematografiche il prossimo 21 agosto.

Dopo il primo X – A Sexy Horror Story e il prequel Pearl, lo scrittore, regista e montatore Ti West firma il capitolo finale di una trilogia che ha conquistato gli spettatori di tutto il mondo. Mia Goth torna ad interpretare la sensuale Maxine Minx, che a dieci anni di distanza dai sanguinosi avvenimenti del primo episodio, cerca ancora di inseguire il suo sogno di diventare un’attrice porno nella Hollywood degli anni ’80, ma la presenza di un serial killer in agguato rischia di svelare il suo oscuro passato. L’iconica protagonista è affiancata questa volta anche da un cast all-star: Elizabeth Debicki, Moses Sumney, Michelle Monaghan, Bobby Cannavale, Halsey, Lily Collins, Kevin Bacon e Giancarlo Esposito.

MaXXXine: Mia Goth torna per il terzo capitolo

MaXXXine

Prodotto sempre da A24, che nel cinema di genere ha realizzato, oltre ai due precedenti film della trilogia, anche Hereditary – le radici del male, Midsommar, The Witch e The Lighthouse, ed è reduce dal recente successo di Talk to me, MaXXXine promette di essere la degna conclusione, carica di emozioni forti, per tutti i fan della saga e per nuovi curiosi spettatori, ricreando le atmosfere vintage dell’America anni ’80, garantendo sangue, sesso e rinnovando l’omaggio ai film d’autore di genere (Hitchcock e Dario Argento solo per citarne alcuni).

Questa la sinossi ufficiale del fil,

Hollywood, anni ’80. Maxine Minx, star di film per adulti e aspirante attrice, riesce finalmente a trovare la sua grande occasione. Un misterioso assassino, però, sta dando la caccia alle stelle di Hollywood e questa scia di sangue rischia di rivelare il suo oscuro passato.

In Italia MaXXXine uscirà al cinema il 21 agosto distribuito da Lucky Red e Universal Pictures International Italy.

Continua a leggere
Pubblicità

    Copyright © 2024 Lost in Cinema.