No Time to Die: Hans Zimmer comporrà la colonna sonora

No Time to Die: Hans Zimmer comporrà la colonna sonora

Arriva un’importante novità per quanto riguarda No Time to Die, venticinquesimo capitolo della saga di James Bond in arrivo il 9 aprile nelle sale italiane. Secondo quanto riportato da Variety, il celebre compositore Hans Zimmer è stato ingaggiato in extremis per comporre la colonna sonora del film, al posto del già annunciato Dan Romer. La scelta sarebbe stata dettata da divergenze creative fra lo studio e Romer, che ha già collaborato con il regista del film Cary Fukunaga nei suoi precedenti lavori Beasts of No Nation e Maniac.

No Time to Die: tempi serrati per Hans Zimmer

No Time to Die

Questo nuovo ingaggio costringerà Hans Zimmer a un vero e proprio tour de force. Oltre a No Time to Die, il compositore tedesco nel 2020 si dovrà occupare anche di altri titoli di punta, come Wonder Woman 1984, Top Gun: Maverick e Dune. Ciò potrebbe quindi spingerlo a chiedere aiuto ad alcuni suoi fidati collaboratori, come Benjamin Wallfisch e Lorne Balfe.

No Time to Die è diretto da Cary Fukunaga e scritto da Neal Purvis, Robert Wade, Scott Z. Burns, Phoebe Waller-Bridge e lo stesso Fukunaga. I protagonisti sono Daniel Craig (alla sua quinta e ultima apparizione nei panni dell’Agente 007), Léa Seydoux, Naomie Harris, Ben Whishaw, Rory Kinnear, Ralph Fiennes, Christoph Waltz, Lashana Lynch, David Dencik, Ana de Armas, Billy Magnussen, Dali Benssalah e Rami Malek.

In conclusione, vi lasciamo con la sinossi ufficiale del film.

In No Time To Die, Bond si gode una vita tranquilla in Giamaica dopo essersi ritirato dal servizio attivo. Il suo quieto vivere viene però bruscamente interrotto quando Felix Leiter, un vecchio amico ed agente della CIA, ricompare chiedendogli aiuto. La missione per liberare uno scienziato dai suoi sequestratori si rivela essere più insidiosa del previsto, portando Bond sulle tracce di un misterioso villain armato di una nuova e pericolosa tecnologia.

Condividi sui social
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Marco Paiano

Fondatore di Lost in Cinema e collaboratore per Cinematographe - Film Is Now ed Empire Italia. Amo il cinema in ogni sua forma, anche quelle meno riuscite. La prendo come viene.