Peggy Lipton è morta: ci lascia l’indimenticabile Norma di Twin Peaks

Peggy Lipton è morta: ci lascia l’indimenticabile Norma di Twin Peaks

Una triste notizia scuote il mondo dello spettacolo, e in particolare gli appassionati della serie televisiva di culto di David Lynch I segreti di Twin Peaks. All’età di 72 anni, dopo una lunga battaglia con un cancro al colon che le era stato diagnosticato nel 2004, è infatti venuta a mancare Peggy Lipton, universalmente conosciuta per la parte della proprietaria del RR Diner di Twin Peaks Norma Jennings, che aveva ripreso anche nella serie sequel del 2017. A dare la notizia al Los Angeles Times sono state le figlie dell’interprete Kidada e Rashida Jones, entrambe a loro volta attrici.

Peggy Lipton: una vita nel mondo dello spettacolo

Peggy Lipton (sulla destra) in una scena della terza stagione di Twin Peaks

Nata il 30 agosto 1946 a New York, Peggy Lipton ha raggiunto la notorietà già nel 1968 grazie al ruolo di Julie Barnes nella serie  Mod Squad – I ragazzi di Greer, che le ha permesso di conquistare anche un Golden Globe come migliore attrice televisiva. Negli anni seguenti avviene l’incontro con il celebre jazzista Quincy Jones, padre delle sue figlie e marito dal 1974 al 1990. Dopo la sua partecipazione a The Return of Mod Squad, film per la tv sequel della serie che le ha dato notorietà, Peggy Lipton si ritira per qualche anno dalle scene.

L’occasione per il rilancio arriva nel 1990 grazie a David Lynch, che le affida un ruolo importante per il suo I segreti di Twin Peaks, ripreso anche nel prequel Fuoco cammina con me. La ritrovata popolarità permette a Peggy di ottenere una parte nel videoclip di Black or White di Michael Jackson e soprattutto di avere una continuità lavorativa sia al cinema sia in teatro, con l’opera I monologhi della vagina.

Ormai malata gravemente, Peggy Lipton nel 2017 partecipa a due produzioni di successo come il già citato sequel di Twin Peaks e il film Qua la zampa!, ultime soddisfazioni di una luminosa carriera.

In conclusione, ecco le parole che le figlie hanno scelto per ricordarla:

Ha compiuto il suo viaggio serenamente, con le figlie e i nipoti al suo fianco. Ci sentiamo fortunati per ogni momento trascorso con lei. Non possiamo mettere in parole tutti i nostri sentimenti in questo momento, ma diremo che Peggy era e sarà sempre il nostro faro di luce, sia in questo mondo che oltre. Lei farà sempre parte di noi.

Condividi sui social
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Marco Paiano

Fondatore di Lost in Cinema e collaboratore per Cinematographe - Film Is Now ed Empire Italia. Amo il cinema in ogni sua forma, anche quelle meno riuscite. La prendo come viene.