Rising Phoenix: la storia delle Paralimpiadi, il docufilm ad agosto su Netflix

Rising Phoenix: la storia delle Paralimpiadi, il docufilm ad agosto su Netflix

Dal 26 agosto sarà disponibile su Netflix, in tutti i paesi in cui il servizio è attivo, Rising Phoenix: la storia delle Paralimpiadi, nuovo docufilm originale dedicato alle Paralimpiadi e alla loro storia. Tra gli atleti protagonisti del documentario c’è la celebre la schermitrice italiana Bebe Vio. Dal 2011 a oggi, Bebe Vio ha conquistato 38 medaglie d’oro, trionfando in tutti i più importanti tornei di scherma in carrozzina nazionali, europei e mondiali. Proprio nel periodo in cui avrebbero dovuto svolgersi le Paralimpiadi di Tokyo 2020, Bebe ripercorre la sua storia, insieme ad altri protagonisti del movimento paralimpico di tutto il mondo.

Rising Phoenix: la storia delle Paralimpiadi dal 26 agosto su Netflix

Oltre a Bebe Vio, partecipano a Rising Phoenix: la storia delle Paralimpiadi altri straordinari atleti, fra cui Ellie Cole (Australia), Jean-Baptiste Alaize (Francia), Matt Stutzman (USA), Jonnie Peacock (Regno Unito), Cui Zhe (Cina), Ryley Batt (Australia), Ntando Mahlangu (Sud Africa), Tatyana McFadden (Stati Uniti). A testimoniare l’incredibile storia delle Paralimpiadi e dei suoi protagonisti c’è anche Sir Philip Craven, Presidente del Comitato Paralimpico Internazionale dal 2001 al 2019, Xavi Gonzalez, ex Amministratore Delegato del Comitato Paralimpico Internazionale (CPI) ed Eva Loeffler, figlia del dottor Ludwig Guttmann, celebre neurochirurgo e neurologo. Guttmann è il fondatore del più grande ospedale per lesioni spinali in Europa (Stoke Mandeville, Buckinghamshire, nel Regno Unito); nel 1948 diede vita ai primi Giochi per disabili come metodo di riabilitazione, che hanno rappresentato l’ispirazione per i primi Giochi Paralimpici ufficiali, che si svolsero a Roma nel 1960.

Rising Phoenix: la storia delle Paralimpiadi é diretto da Ian Bonhôte e Peter Ettedgui. Il docufilm Netflix è prodotto da Greg Nugent, John Battsek e Tatyana McFadden. I produttori esecutivi sono invece Richard Curtis, Barbara Broccoli, Barnaby Spurrier, Godric Smith, Dee Ryder, Xavi Gonzalez e Andrew Ruhemann.

Marco Paiano

Marco Paiano