Tenet al cinema il 26 agosto in più di 70 paesi, fra cui l’Italia

Tenet al cinema il 26 agosto in più di 70 paesi, fra cui l’Italia

Sarà Christopher Nolan a salvare le sale cinematografiche? Questa è la domanda che serpeggia fra pubblico e addetti ai lavori fin dai tempi del lockdown, quando è diventata chiara la concomitanza fra la riapertura delle sale e la prevista uscita di Tenet, ultima fatica del regista britannico. Da oggi, c’è speranza che la risposta alla domanda sia affermativa. Come riportato da Variety, e come del resto era già trapelato nei giorni scorsi, la Warner Bros ha optato per una particolare strategia di distribuzione, portando Tenet nelle sale il 26 agosto in un gruppo di 70 paesi (fra cui l’Italia) in cui la situazione sanitaria è maggiormente sotto controllo, e solo in un secondo momento in altre nazioni, fra cui gli Stati Uniti.

Fra gli altri paesi selezionati per questa data ci sono anche Australia, Canada, Francia, Germania, Giappone, Russia e Gran Bretagna. Gli Stati Uniti dovranno aspettare invece il 3 settembre. In questa data, Tenet approderà anche nelle sale cinematografiche americane, anche se solo in alcune città, in concomitanza con il Labor Day.

Tenet e il rischio pirateria

La Warner Bros ha dichiarato che al momento non è ancora fissata la data di lancio di Tenet in Cina. L’uscita di un film in sala in questo periodo è rischiosa, ma lo è ancora di più per l’ultimo lavoro di Nolan, che dovrà cercare di rientrate da un budget di circa 200 milioni di dollari, più altre decine di milioni spesi in promozione. Tenet saprà reggere il pericolo della pirateria e quello degli spoiler, particolarmente temuto dallo stesso Nolan? Non ci resta che attendere qualche settimana per scoprirlo. Nel frattempo, qui sotto possiamo gustarci anche il poster ufficiale IMAX del film.

Marco Paiano

Marco Paiano

Fondatore di Lost in Cinema e collaboratore per N3rdcore. Amo il cinema in ogni sua forma, anche quelle meno riuscite. La prendo come viene.