Top Gun: Maverick e A Quiet Place 2 rinviati al 2021

Top Gun: Maverick e A Quiet Place 2 rinviati al 2021

Dopo la pioggia di rinvii in casa Disney, anche la Paramount si arrende a un nuovo posticipo dei suoi principali progetti. Come riportato da Variety, sono infatti state rinviate al 2021 le uscite di Top Gun: Maverick e A Quiet Place 2. La nuova data di uscita per il sequel del celeberrimo film con Tom Cruise è fissata al 2 luglio 2021, oltre sei mesi dopo la precedente data del 23 dicembre 2020. Per il film con protagonista Emily Blunt dovremo invece aspettare il 23 aprile 2021, invece del 6 settembre 2020 che era stato precedentemente comunicato.

Top Gun: Maverick e gli altri rinvii in casa Paramount
A Quiet Place II

Il presidente della distribuzione negli Stati Uniti di Paramount Chris Aronson e quello della distribuzione internazionale Mark Viane hanno così commentato la notizia:

Crediamo davvero che non ci sia esperienza di visione di film paragonabile a quella che si vive nei cinema. Siamo impegnati nell’esperienza in sala e vogliamo sottolineare che siamo fiduciosi che, quando verrà il momento, il pubblico di tutto il mondo apprezzerà ancora una volta la singolare gioia di vedere i film Paramount sul grande schermo.

Oltre a Top Gun: Maverick e A Quiet Place 2, sono state comunicate anche le nuove date di uscita di altri progetti Paramount. Nello specifico, i film coinvolti sono il nuovo episodio dei Jackass (ancora senza un titolo ufficiale), fissato al 3 settembre 2021, Under the Boardwalk (che uscirà il 22 luglio 2022), Sonic 2 (8 aprile 2022) e The Tiger’s Apprentice (10 febbraio 2023). Di seguito, il riepilogo delle uscite di casa Paramount, con le ultime variazioni:

  • A Quiet Place 2: 23 aprile 2021
  • Top Gun: Maverick: 2 luglio 2021
  • Nuovo film dei Jackass: 3 settembre 2021
  • Under the Boardwalk: 22 luglio 2022
  • Sonic 2: 8 aprile 2022
  • The Tiger’s Apprentice: 10 febbraio 2023

Marco Paiano

Marco Paiano

Fondatore di Lost in Cinema e collaboratore per N3rdcore. Amo il cinema in ogni sua forma, anche quelle meno riuscite. La prendo come viene.