Veleno: Amazon Prime Video annuncia la docuserie true-crime italiana

Veleno: Amazon Prime Video annuncia la docuserie true-crime italiana

Amazon Prime Video ha annunciato oggi Veleno, la docu-serie true-crime italiana in cinque episodi Veleno, ispirata al libro “Veleno. Una storia vera” di Pablo Trincia. Scritta e diretta da Hugo Berkeley, Veleno sarà disponibile in esclusiva su Prime Video in Italia a maggio 2021. La serie è prodotta da Fremantle Italy ed Ettore Paternò ne è l’executive producer. Fremantle ne gestisce inoltre i diritti di distribuzione internazionale.

Veleno racconta le vicende incentrate sui fatti accaduti a Mirandola, Finale Emilia e Massa Finalese, in nord Italia, tra il 1997 e il 1998. Oltre venti persone furono accusate di far parte di una setta chiamata “I diavoli della Bassa Modenese” che, secondo l’accusa, sarebbe colpevole di pedofilia e violenza nei confronti di sedici bambini. Dalla denuncia di uno dei bambini seguì una vasta indagine della Polizia italiana che portò all’allontanamento definitivo di tutti i ragazzini dalle proprie famiglie.

Veleno: la nuova serie Amazon Original italiana

Veleno

Questa nuova serie italiana si unirà alle migliaia di serie e film già presenti nel catalogo di Prime Video, tra cui le produzioni nostrane Amazon Original LOL: Chi ride è fuori, FERRO e Celebrity Hunted – Caccia all’uomo; le serie pluripremiate Fleabag e The Marvelous Mrs. Maisel e i grandi successi come Jack Ryan, The Boys, Borat – Seguito di film cinema, Il principe cerca figlio, Good Omens e Carnival Row, oltre a contenuti in licenza disponibili in più di 240 paesi e territori nel mondo, e le dirette in esclusiva in Italia delle 16 migliori partite del mercoledì sera della UEFA Champions League, oltre che della Supercoppa UEFA, per tre stagioni dal 2021/22. Altre serie Amazon Original italiane annunciate e in produzione sono Bang Bang Baby, Vita da Carlo, Dinner Club, Everybody Loves Diamonds, Celebrity Hunted – Caccia all’uomo Seconda Stagione e All or Nothing: Juventus.

Marco Paiano

Marco Paiano