Venezia 2020: Nomadland di Chloé Zhao in anteprima alla Mostra

Venezia 2020: Nomadland di Chloé Zhao in anteprima alla Mostra

In attesa della conferenza stampa di presentazione di Venezia 2020, che si terrà nella mattinata di domani, la Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica piazza un importante colpo. Come si apprende sul sito ufficiale della Biennale, venerdì 11 settembre in Sala Grande al Palazzo del Cinema del Lido sarà presentato Nomadland di Chloé Zhao, prodotto e interpretato dalla due volte premio Oscar Frances McDormand. La presentazione sarà condivisa con i Festival di Toronto, Telluride e New York.

Nomadland di Chloé Zhao a Venezia 2020

Frances McDormand
Frances McDormand in Tre manifesti a Ebbing, Missouri

Questa la sinossi ufficiale di Nomadland:

Nomadland segue Fern (McDormand), una donna che, dopo il collasso economico di una cittadina rurale nel Nevada, fa i bagagli e parte nel suo van per provare la vita on-the-road, fuori dalla società convenzionale, da moderna nomade. Il film include i nomadi veri Linda May, Swankie e Bob Wells che fanno da mentori e compagni a Fern nel suo viaggio attraverso il vasto paesaggio dell’Ovest americano.

Chloé Zhao ha rilasciato la seguente dichiarazione:

Le strade americane mi affascinano. Sono di una bellezza sconvolgente e complessa. Le ho percorse per molti anni nei miei viaggi e ho sempre sperato di poterne catturare una visione particolare. Sono molto felice di aver potuto realizzare Nomadland, ed emozionata che il pubblico potrà seguire Fern (Frances McDormand) nelle sue avventure.

Il Direttore Artistico di Venezia 2020 Alberto Barbera ha così commentato la presenza di Nomadland alla Mostra:

È un grande piacere oltre che un onore contribuire a dar visibilità internazionale al nuovo, sorprendente film di Chloé Zhao. Nomadland è un viaggio coraggioso e toccante dentro un mondo sconosciuto, lontano dalla nostra coscienza sociale, che acquista un significato del tutto particolare in questo periodo di isolamento causato dalla pandemia, e che dimostra come alcuni valori quali la solidarietà reciproca e il forte senso di comunità possono salvarci dalla solitudine, dal fallimento e dalla disperazione. Sono felice di condividere l’opportunità di supportare questo film eccezionale assieme agli amici dei Festival di Telluride, Toronto e New York: è questo un segno concreto di solidarietà e collaborazione in un periodo di grande difficoltà.

Marco Paiano

Marco Paiano

Fondatore di Lost in Cinema e collaboratore per N3rdcore. Amo il cinema in ogni sua forma, anche quelle meno riuscite. La prendo come viene.