L'arte della truffa L'arte della truffa

Home Video

L’arte della truffa: recensione del film con Theo James ed Emily Ratajkowski

Pubblicato

il

L’arte di rubare, l’arte della truffa, è materia tutt’altro che assente nel cinema. È una materia che il cinema lo rinvigorisce, lo alimenta. La truffa e la rapina sono i soggetti che più si prestano per una narrazione filmica perché sono pura suspence, espedienti perfetti che continuano ad affascinare spettatori di tutto il mondo e che sanno come attirare l’attenzione. Nonostante negli ultimi anni si siano susseguiti numerosi esempi di rapine e truffe al cinema, a partire da Ocean’s Eleven a Le iene, rimangono un esempio di eccitazione, rigore, concitazione, che attraversano non solo le epoche ma anche i generi, dal noir al thriller, dalla commedia al dramma. 

Uno di questi è proprio L’arte della truffa (Lying and Stealing), film del 2019 diretto da Matt Aselton, con protagonisti Theo James e Emily Ratajkowski. Il protagonista è Ivan, un giovane ladro specializzato in opere d’arte. Ivan, a differenza di molti ladri, è più legato all’arte che all’arte della truffa: la sua unica necessità è saldare i debiti di gioco del padre. Ivan, infatti, ruba per conto di un boss del crimine, Dimitri Maropakis (Fred Melamed), che gli commissiona il furto dell’autoritratto di Adolf Hitler a un grande collezionista di cimeli di guerra nazisti. Durante uno dei suoi colpi Ivan conosce Elyse, un’attrice piena di debiti, con cui tenterà un ultimo e audace colpo. 

L’arte della truffa: il film con Theo James e Emily Ratajkowski

L'arte della truffa

L’arte della truffa non sa come rinnovare un genere che ha tra i suoi componenti prodotti di successo che hanno saputo a loro modo cambiare e dettare l’immaginario cinematografico, come le due pellicole già citate poc’anzi, oppure come Prova a prendermi, Il genio della truffa o American Hustle; nonostante i presupposti anche piuttosto interessanti, e le stesse vicende a cui assistiamo all’inizio, che ci conducono nella vita di un ladro d’arte – ed esperto d’arte – il cui desiderio è rivalersi dalla fosca eredità paterna, il lavoro di Matt Aselton non apre nuovi orizzonti tra le narrazioni del suo genere, consolidandosi all’interno di convenzioni e tropi narrativi. 

L’arte della truffa non gestisce in maniera coerente i suoi personaggi e le rispettive sottotrame: come il rapporto travagliato di Ivan con suo fratello, che sta lottando con problemi di dipendenza, o le interazioni tra Ivan e l’agente dell’FBI (Isiah Whitlock Jr.) che è sulle sue tracce, come anche il rapporto con Elyse che incarna l’archetipo della femme fatale, il cui ruolo non nutre la storia né da essa è resa rilevante. Tutte le relazioni che stringe Ivan non sono sufficientemente approfondite, vengono a malapena affrontate e messe sullo schermo con una certa superficialità; la narrazione in questo senso è piena di voragini che lasciano inabissare la trama, soprattutto nella seconda parte. 

Un heist movie a tinte noir che disillude le aspettative

L'arte della truffa

Con dei presupposti del genere è molto difficile empatizzare con il protagonista, tanto meno con i personaggi secondari, e diventa ancora più arduo seguire e farsi trascinare dalla tensione che dovrebbe caratterizzare la storia. L’arte della truffa è un’opera piena di potenziale inespresso e di personaggi che avrebbero dovuto essere molto più padroni e consapevoli delle rispettive relazioni, e non schiavi di una narrazione sottile che fa dubitare dell’effettiva rilevanza che la loro presenza assume. In più L’arte della truffa diventa sempre più dispersivo e confuso mentre passa dal primo al secondo atto, muovendosi dall’heist movie a tinte noir, in cui poter confidare, a una commedia senza sapore e senza alcuna direzione. 

L’arte della truffa è disponibile on demand e in home video, in un’edizione Blu-Ray distribuita da Blue Swan Entertainment.
 
 
Overall
5/10

Verdetto

Matt Aselton cerca di districarsi fra heist movie e noir, ma il risultato disattende le aspettative iniziali.

Pubblicità

Home Video

C’è ancora domani e le altre uscite Home Video di giugno di CG Entertainment

Pubblicato

il

C'è ancora domani

Dopo il cammino trionfale in sala, il film di e con Paola Cortellesi C’è ancora domani arriva finalmente in Home Video. Lo fa grazie a CG Entertainment, che a partire dal 18 giugno propone il film ai collezionisti in due edizioni, DVD Collector’s Edition e Blu Ray Collector’s Edition (ed. Vision Distribution). Il DVD e il Blu Ray di C’è ancora domani sono racchiusi da uno slipcase di cartone con artwork alternativo; la confezione contiene inoltre un booklet di 28 pagine a cura di Lucia Pavan, intitolato Delia e le altre – Il lungo cammino verso la libertà. Completano l’edizione alcuni contenuti speciali esclusivi: Esordio alla regia, Il backstage, Il cast e La troupe, oltre al trailer del film.

Fra le altre uscite Home Video di giugno targate CG Entertainment ci sono anche altri recenti successi, come Enea di Pietro Castellitto (disponibile in DVD e Blu Ray ed. Vision), Caracas, diretto dal regista e interprete de L’immortale Marco D’Amore e Romeo è Giulietta, commedia romantica di Giovanni Veronesi con Sergio Castellitto e Pilar Fogliati. La riscoperta del mese è invece il cult anni ’80 The Wizard – Il piccolo grande mago dei videogames di Todd Holland (in Dvd e Blu Ray ed. CG/Universal).

Tutte le uscite Home Video di giugno di CG Entertainment

Home Video

Questo l’elenco completo delle nuove uscite di CG Entertainment, tutte disponibili a partire dal 18 giugno:

C’è ancora domani di Paola Cortellesi (Dvd Collector’s Edition – Blu Ray Collector’s Edition)
Enea di Pietro Castellitto (Dvd, Blu Ray e On Demand su CGtv.it)
Caracas di Marco D’Amore (Dvd e On Demand su CGtv.it)
Dieci minuti di Maria Sole Tognazzi (Dvd e On Demand su CGtv.it)
Romeo è Giulietta di Giovanni Veronesi (Dvd e On Demand su CGtv.it)
Una sterminata domenica di Alain Parroni (Dvd e On Demand su CGtv.it)
La guerra del Tiburtino III di Luna Gualano (Dvd e On Demand su CGtv.it)
Una bugia per due di Rudy Milstein (Dvd e On Demand su CGtv.it)
The Wizard – Il piccolo grande mago dei videogames di Todd Holland (Dvd e Blu Ray)

Continua a leggere

Home Video

Eagle Pictures: le uscite Home Video di giugno 2024

Pubblicato

il

Estranei

Sarà un giugno particolarmente carico di uscite in Home Video targate Eagle Pictures. Sono infatti in arrivo tanti nuovi film acclamati al momento dell’uscita in sala, adatti a tutti i gusti e a tutte le esigenze. Scopriamo subito cosa ci aspetta.

6 giugno – Emma e il giaguaro nero

Dal 6 giugno arriva in Home Video Emma e il giaguaro nero di Gilles de Maistre, disponibile in DVD e Blu-ray. Dopo i successi di Mia e il leone bianco e Il lupo e il leone, il regista torna a dirigere un’avventura dai risvolti sociali e ambientalisti, che unisce attori in carne e ossa e animali selvaggi. Un’avventura per tutta la famiglia, per riscoprire insieme l’amore per la natura e per il regno animale.

Le uscite Home Video di Eagle Pictures: 12 giugno – Estranei

Home Video

Il 12 giugno arriverà in Home Video Estranei di Andrew Haigh, disponibile in formato Blu-ray. Una struggente storia di amore e solitudine, tratta dal romanzo omonimo di Taichi Yamada, che vede protagonisti Andrew Scott e Paul Mescal, affiancati da Claire Foy e Jamie Bell. Un racconto in bilico fra un dolce passato e un triste presente, con sfumature fantastiche.

20 giugno – Imaginary

Home Video

Il 20 giugno arriva Imaginary di Jeff Wadlow, edito nei formati DVD, Blu-ray e 4K. Il regista di Obbligo o verità e Nickname: Enigmista dirige un horror targato Blumhouse su una famiglia alle prese con un inquietante giocattolo. Fra i protagonisti troviamo DeWanda Wise e Pyper Braun, nonché un sinistro orso di peluche.

Le uscite Home Video di Eagle Pictures: 20 giugno – Un altro Ferragosto

Home Video

Dal 20 giugno sarà disponibile anche Un altro Ferragosto di Paolo Virzì, disponibile nei formati DVD e Blu-ray. Sequel dell’acclamato Ferie d’agosto, il film ha per protagonisti Silvio Orlando, Sabrina Ferilli, Christian De Sica, Laura Morante, Andrea Carpenzano, Vinicio Marchioni, Emanuela Fanelli e Rocco Papaleo. Due tribù di villeggianti, due Italie apparentemente inconciliabili, destinate ad incontrarsi di nuovo a Ferragosto, per una sfida stavolta definitiva.

Continua a leggere

Home Video

Eagle Pictures: le uscite home video di maggio

Pubblicato

il

The Warrior - The Iron Claw

Anche per il mese di maggio, Eagle Pictures ha in serbo tante novità home video, che abbracciano le uscite recenti in sala, le serie televisive e i classici del passato. Vediamo subito cosa ci aspetta.

15 maggio: The Warrior: The Iron Claw

Eagle Pictures

A partire dal 15 maggio sarà disponibile The Warrior: The Iron Claw, struggente storia vera dei fratelli Von Erich, che nei primi anni ’80 hanno fatto la storia nel competitivo e violento mondo del wrestling professionistico. Nel cast anche Zac Efron e Jeremy Allen White. Il film sarà disponibile nei formati DVD e Blu-Ray.

Le uscite home video di Eagle Pictures del 22 maggio: Madame Web

Eagle Pictures

Appuntamento al 22 maggio per Madame Web, cinecomic di S.J. Clarkson edito nei formati DVD, Blu-Ray e Steelbook 4K, tutti contenenti un’esclusiva card da collezione e diversi contenuti extra. Dakota Johnson interpreta Cassandra Webb, un paramedico di Manhattan con poteri di chiaroveggenza. Costretta a confrontarsi con il suo passato, stringe un legame con tre giovani donne destinate a un futuro straordinario, che dovranno però sopravvivere a un presente pieno di minacce. Nel caso anche Sydney Sweeney, Isabela Merced, Emma Roberts e Adam Scott.

22 maggio: Mare fuori

Sempre il 22 maggio arriverà la quarta stagione completa di Mare fuori di Ivan Silvestrini, serie televisiva ambientata in un penitenziario minorile di Napoli, disponibile in formato DVD con all’interno tre photosticker, una cartolina e un foglio di adesivi. Un prodotto rivolto alla Generazione Z, in cui l’urlo dei giovani protagonisti si rivolge soprattutto agli adulti.

Le uscite home video di Eagle Pictures del 29 maggio: Lady Oscar

Eagle Pictures

Il 29 maggio sarà invece il turno di Lady Oscar – Parte 1, anime cult tratto dall’omonimo manga scritto e disegnato da Riyoko Ikeda, disponibile nei formati DVD e Blu-Ray. Ambientato in Francia negli ultimi anni dell’ancien régime, Lady Oscar racconta la vita alla corte di Versailles, attraverso la storia di Oscar François de Jarjayes, figlia di un generale al servizio di Luigi XV di Francia che voleva un figlio maschio.

Continua a leggere
Pubblicità

    Copyright © 2024 Lost in Cinema.