Loki Loki

Disney+

Loki: recensione in anteprima dei primi due episodi della serie Disney+

Pubblicato

il

Avevamo lasciato Loki ancora una volta in fuga, dopo aver fortunosamente sottratto il Tesseract agli Avengers al termine della battaglia di New York rivisitata in Avengers: Endgame, costringendo gli eroi a un lavoro extra per recuperare il manufatto. Con il Marvel Cinematic Universe di nuovo ai nastri di partenza dopo la pandemia, ritroviamo il Dio dell’Inganno in Loki, nuova serie Disney+ che porta il suo nome e che vede Tom Hiddleston protagonista assoluto, affiancato da Owen WilsonGugu Mbatha-Raw e Sophia Di Martino. Abbiamo avuto la possibilità di vedere in anteprima i primi due episodi della serie, che debutterà il 9 giugno su Disney+, con pubblicazione a cadenza settimanale delle sei puntate totali.

Loki: la nuova serie Disney+, in viaggio nel tempo e nello spazio

Loki

Judge Renslayer in Loki. Photo by Chuck Zlotnick.

Ritroviamo Loki nuovamente prigioniero, stavolta della cosiddetta Time Variance Authority (TVA), organizzazione che opera lungo l’intero arco dello spazio-tempo, con il compito di garantire la stabilità della varie linee temporali. A occuparsi del caso del Dio dell’inganno è Mobius M. Mobius (Owen Wilson), agente dell’organizzazione che mette il temibile fratello di Thor davanti a un bivio dall’esito scontato: essere definitivamente distrutto o aiutare la TVA a riparare ai danni da lui stesso causati. Sfruttando la sua abilità di mutaforma, Loki comincia a viaggiare lungo il tempo e lo spazio, per fermare una minaccia a lui familiare.

Nel corso di un’intervista concessa a Empire, Kevin Feige ha dichiarato che Loki sarà lo show col maggiore impatto sul Marvel Cinematic Universe. Nonostante gli svariati spunti messi in campo da WandaVision e The Falcon and the Winter Soldier, i primi due episodi della serie sembrano dare ragione al direttore creativo dei Marvel Studios, dal momento che fin dai minuti iniziali dello show ci viene descritto con dovizia di particolari il non semplice meccanismo dei multiversi, che sarà alla base del futuro di questo universo narrativo. Partendo da solide fondamenta fantascientifiche, Michael Waldron imbastisce uno show dalle spiccate potenzialità comiche, esaltato da un sempre efficace Tom Hiddleston e dai suoi duetti con Owen Wilson, pienamente a suo agio nel ruolo di spalla. Al tempo stesso, la Marvel percorre la stessa strada già intrapresa da Disney con Crudelia, approfondendo le sfumature caratteriali di uno dei primi villain di questo universo.

L’egocentrismo di Loki come chiave narrativa dello show

Loki

Owen Wilson in Loki. Photo courtesy of Marvel Studios.

L’egocentrismo di Loki diventa chiave narrativa della serie, che scandaglia i principali difetti del villain (uno su tutti, l’atavica inaffidabilità) e al tempo stesso lo umanizza, confermando di fatto l’adagio secondo cui gli antagonisti sono spesso molto più interessanti degli eroi. Quella che inizialmente può apparire come una sorta di rivisitazione in chiave Marvel della celebre serie sui viaggi temporali Quantum Leap (distribuita in Italia con il titolo In viaggio nel tempo) diventa con il passare dei minuti una vera e propria lotta del protagonista contro se stesso, sia in senso letterale (il Dio dell’inganno deve fare i conti con le altre sue emanazioni), sia dal punto di vista metaforico, con Loki forzato a confrontarsi con il suo modo di pensare e di agire in un percorso di presa di coscienza dei propri vizi e delle proprie opacità.

Nel corso della serie, Loki viene spesso chiamato con una parola che negli ultimi tempi sentiamo spesso, e quasi sempre con una connotazione negativa: Variante. I primi due episodi dello show ci mostrano però anche l’accezione più positiva di questa parola, con le svariate trasformazioni del villain che acquistano sempre più spazio all’interno delle dinamiche narrative e che con ogni probabilità, grazie al misterioso personaggio di Sophia Di Martino, diventeranno il fulcro per una riflessione moderna e tutt’altro che banale sull’identità. La variante Loki non è quindi solo un’anomalia temporale da comprendere e gestire, ma anche un essere vivente che muta e si trasforma radicalmente, anche se non ci è ancora dato sapere in quale direzione.

Fra commedia e fantascienza

Photo by Chuck Zlotnick.

Nei primi due episodi di Loki non mancano momenti divertenti, sequenze d’azione di buona fattura e anche qualche momento troppo bizzarro anche per uno show del genere, come la visita a Pompei in occasione dell’eruzione che distrusse la città. Attendiamo inoltre il proseguimento dello show per scoprire di più sui personaggi di Gugu Mbatha-Raw e Richard E. Grant, finora utilizzati col contagocce. Nonostante qualche passaggio a vuoto e le traiettorie ancora imprevedibili del racconto e del suo protagonista, Loki conferma l’altissima qualità delle serie Disney+, ormai colonne portanti del Marvel Cinematic Universe al pari dei progetti cinematografici, che presto torneremo a gustare sul grande schermo.

Overall
7.5/10

Verdetto

I primi due episodi di Loki pongono le basi per uno show in perfetto equilibrio fra commedia e fantascienza, in grado di umanizzare uno dei più temibili villain del Marvel Cinematic Universe.

Disney+

Disney+: tutte le uscite di marzo 2024

Pubblicato

il

Disney+ uscite

Marzo è alle porte e con lui tante nuove uscite pronte ad arricchire il già florido catalogo di Disney+. Fra le novità più attese della piattaforma c’è indubbiamente Taylor Swift | The Eras Tour (Taylor’s Version), il film concerto della cantautrice statunitense che ha incassato oltre 260 milioni di dollari al botteghino mondiale. A partire dal 15 marzo, gli abbonati a Disney+ avranno a loro disposizione la versione integrale del film, che include il brano Cardigan e quattro canzoni acustiche aggiuntive. Fra le nuove uscite in arrivo in catalogo c’è anche Morte e altri dettagli, nuova serie mystery con protagonisti Violett Beane (God Friended Me) e Mandy Patinkin (La storia fantastica, Homeland – Caccia alla spia).

Per gli amanti dei Marvel Studios, è in arrivo anche X-Men ‘97, serie animata che costituisce il seguito dell’amato classico degli anni ‘90 X-Men: The Animated Series. Da segnalare inoltre l’imminente uscita della seconda stagione di Extraordinary e il debutto di Nell – Rinnegata, nuova serie con protagonista Louisa Harland che mescola fantasy e briganti nell’Inghilterra del XVIII secolo. Di seguito, l’elenco completo di tutte le nuove uscite che ci aspettano su Disney+ nel corso del mese di marzo 2024.

L’elenco completo delle uscite di marzo 2024 su Disney+

5 marzo

  • Morte e altri dettagli (serie non originale, stagione 1)
  • Queens: Le regine della natura (serie originale, stagione 1)

6 marzo – Le uscite Disney+

  • Extraordinary (serie originale, stagione 2)
  • I Simpson (serie non originale, stagione 34)

13 marzo

  • Genius: MLK/X (serie originale, stagione 1)

15 marzo

  • Taylor Swift | The Eras Tour (Taylor’s Version) (film originale)

19 marzo

  • Photographer (serie non originale, stagione 1)

20 marzo – Le uscite Disney+

  • X-Men ‘97 (serie originale, stagione 1)
  • What We Do in the Shadows (serie non originale, stagione 5)

27 marzo

  • In Groenlandia con Alex Honnold (serie non originale, stagione 1)

29 marzo – Le uscite Disney+

  • Nell – Rinnegata (serie originale, stagione 1)
  • Madu (film originale)
Continua a leggere

Disney+

Disney+: tutte le uscite di febbraio 2024

Pubblicato

il

Disney+ uscite

A differenza di quanto avvenuto in altri mesi, le uscite di febbraio 2024 su Disney+ non saranno numerose, ma fra i prodotti in arrivo in catalogo gli abbonati avranno sicuramente pane per i propri denti. Fra le novità più attese c’è sicuramente The Marvels, nuovo capitolo del Marvel Cinematic Universe con protagonista l’eroina interpretata da Brie Larson, disponibile dal 7 febbraio su Disney+. Il 9 febbraio sarà invece il turno di Suncoast, film originale Disney+ in bilico fra teen drama e attivismo, con protagonisti Nico Parker, Laura Linney e Woody Harrelson.

Diverse le novità anche per quanto riguarda le serie in arrivo sulla piattaforma. Il 21 febbraio è il giorno di Star Wars: The Bad Batch, con l’uscita della terza e ultima stagione della serie ambientata nella Galassia lontana lontana. Appuntamento invece al 27 febbraio per la prima stagione Shōgun, serie FX ambientata nel Giappone del 1600, all’alba di una sanguinosa guerra civile nipponica. Da segnalare infine l’arrivo in catalogo della quinta stagione della serie comica vampiresca What We do in the Shadows, fissato al 28 febbraio. Di seguito, l’elenco completo di tutte le nuove uscite che ci aspettano a febbraio 2024 nel catalogo di Disney+.

L’elenco completo delle uscite di febbraio 2024 su Disney+

Nico Parker, Ella Anderson, Ariel Martin and Daniella Taylor in SUNCOAST. Photo by Eric Zachanowich. Courtesy of Searchlight Pictures.

7 febbraio

  • The Marvels (film non originale)

9 febbraio – Le uscite su Disney+

  • Suncoast (film originale)

21 febbraio

27 febbraio

  • Shōgun (serie non originale, stagione 1)

28 febbraio – Le uscite su Disney+

  • What We do in the Shadows (serie non originale, stagione 5)

Dal 1° novembre, Disney+ ha introdotto il suo piano di abbonamento con pubblicità,
insieme a due opzioni senza inserzioni pubblicitarie, ofrendo ai clienti la fessibilità
di scegliere il piano più adatto alle loro esigenze. Ora i clienti possono scegliere
tra Standard con pubblicità a 5,99 € al mese, Standard a 8,99 € al mese o 89,90 €
all’anno e Premium a 11,99 € al mese o 119,90 €all’anno.

Continua a leggere

Disney+

Disney+: tutte le uscite di gennaio 2024

Pubblicato

il

Disney+ uscite

Sarà un inizio anno scoppiettante quello di Disney+, con tante nuove uscite pronte a deliziare gli abbonati alla piattaforma. Appuntamento al 10 gennaio per il debutto di Echo, nuova serie Marvel Studios con protagonisti Maya Lopez, Vincent D’Onofrio e Charlie Cox. Dovremo invece aspettare il 17 gennaio per l’arrivo in catalogo di The Creator, film fantascientifico di Gareth Edwards con John David Washington e Gemma Chan. Ma le uscite di gennaio su Disney+ non si fermano certo qui. Per quanto riguarda la serialità, potremo infatti gustare la terza stagione di American Horror Stories e il primo ciclo di episodi di The Artful Dodger.

Da segnalare inoltre il debutto della docuserie A Real Bug’s Life – Megaminimondo e il ritorno di Welcome to Wrexham, docuserie sportiva che vede Ryan Reynolds alle prese con la gestione di un piccolo club di calcio inglese. Spazio anche al true crime con Betrayal: La doppia vita di mio marito, Demoni e redentori – La storia di Christina Boyer, Il ladro di gioielli e Never Let Him Go. Di seguito, l’elenco completo delle nuove uscite di gennaio 2024 su Disney+.

L’elenco completo delle uscite di gennaio 2024 su Disney+

Photo by Oren Soffer. © 2023 20th Century Studios. All Rights Reserved.

3 gennaio

Class of ‘09 (miniserie non originale)
Betrayal: La doppia vita di mio marito (docuserie non originale)

10 gennaio – Le nuove uscite su Disney+

Echo (serie originale, stagione 1)
Welcome to Wrexham (docuserie originale, stagione 2)
Demoni e redentori – La storia di Christina Boyer (docuserie non originale)

17 gennaio

The Creator (film non originale)
The Artful Dodger (serie originale, stagione 1)
Il ladro di gioielli (docuserie non originale)

19 gennaio

Cristóbal Balenciaga (serie originale, stagione 1)

24 gennaio – Le nuove uscite su Disney+

A Real Bug’s Life – Megaminimondo (docuserie originale, stagione 1)
American Horror Stories (serie originale, stagione 3)
Never Let Him Go (docuserie non originale)

Continua a leggere
Pubblicità

    Copyright © 2024 Lost in Cinema.