What If... ? What If... ?

Disney+

What If… ?: recensione dei primi episodi della serie animata Marvel

Pubblicato

il

Grazie a Disney, abbiamo avuto l’opportunità di vedere in anteprime i primi tre episodi di What If… ?, nuova serie animata del Marvel Cinematic Universe disponibile dall’11 agosto in esclusiva su Disney+. Un progetto che ha il chiaro intento di sviluppare il concetto di multiverso, già introdotto in Loki e fondamentale per il prossimo futuro di questo franchise in continua evoluzione. I nove episodi della serie (che è già stata rinnovata per una seconda stagione) saranno pubblicati a cadenza settimanale e sono ispirati a un’omonima serie antologica a fumetti della Marvel, pubblicata fra il 1977 e il 1984.

What If… ?: alla scoperta del multiverso Marvel
What If... ?

Il narratore di ogni episodio di What If… ? è l’Osservatore, misterioso personaggio (doppiato in originale da Jeffrey Wright) che ha il potere di muoversi lungo il multiverso, guardando da posizione privilegiata gli eventi e tutte le loro possibili variazioni. Come suggerisce il titolo, la serie è una sequenza di “e se?“, applicati ad alcuni dei più importanti eventi del Marvel Cinematic Universe. Nel primo episodio assistiamo così a un percorso alternativo del personaggio di Capitan America, con Peggy Carter che si fa iniettare il siero al posto di Steve Rogers prendendo di fatto il suo posto, con tanto di bandiera della Gran Bretagna nello scudo al posto di quella americana.

La seconda puntata si basa invece su un accidentale scambio di persona fra Star-Lord e T’Challa, con quest’ultimo che diventa un fuorilegge galattico al posto del personaggio interpretato da Chris Pratt. Questo episodio è anche l’occasione perfetta per ascoltare nuovamente la voce del compianto Chadwick Boseman, che proprio per questa serie è riuscito a prestare per l’ultima volta la sua voce al personaggio protagonista di Black Panther. Bocche cucite invece sulla terza puntata di What If… ?, la più sorprendente fra quelle che abbiamo avuto l’opportunità di vedere, della quale ci limitiamo a dire che mira al bersaglio grosso, modificando le fondamenta dell’intero progetto Avengers.

I primi tre episodi di What If… ?

What If... ?

Anche se tre episodi non sono sufficienti per comprendere come le varie sottotrame si intersecheranno fra loro e quale futuro possano avere le varianti alla mitologia del Marvel Cinematic Universe proposte dalla serie, possiamo già affermare che What If… ? è un ideale raccordo fra i concetti proposti da Loki, soprattutto nell’episodio conclusivo della prima stagione, e ciò che con ogni probabilità vedremo in Spider-Man: No Way HomeDoctor Strange nel Multiverso della Pazzia, i 2 film che tracceranno la strada della fase 4 del franchise. Importanti in questo senso le scelte operate sull’animazione. Lo stile impiegato è il cel-shading, che consiste in modelli 3D volti a richiamare i colori e i tratti dell’animazione tradizionale.

Una caratteristica che insieme all’utilizzo di alcune delle voci originali dei personaggi (fra le tante, anche quelle di Hayley Atwell e Samuel L. Jackson) contribuisce a metterci a proprio agio davanti alle distorsioni temporali e narrative proposte in What If… ?, anche se lo stile abbastanza ordinario dell’animazione potrebbe fare storcere il naso a chi vorrebbe dalla Marvel una maggiore sperimentazione visiva. Come da tradizione del Marvel Cinematic Universe, anche i toni e i registri variano da episodio a episodio, con la pura azione che coinvolge Peggy Carter che lascia spazio alla space opera di Star-Lord/T’Challa, fino ad arrivare alle sfumature più ombrose e tipicamente thriller della terza puntata.

Fra Ai confini della realtà e la storia a fumetti della Marvel

What If… ? si profila dunque come una rilettura in chiave cinefumettistica degli squarci sull’impossibile regalati da Ai confini della realtà. Anche se la seminale serie di Rod Serling è inarrivabile per profondità e importanza delle tematiche trattate, lo show creato da A.C. Bradley adempie perfettamente al proprio compito, riuscendo a intrattenere con brevi e per ora autoconclusivi episodi e a porre al tempo stesso le basi per possibili svolte del Marvel Cinematic Universe.

Inevitabile interrogarsi sul futuro di What If… ?. Le varianti mostrate nella serie prenderanno il posto degli eventi per cui ci siamo emozionati sul grande schermo o tutto questo resterà una sorta di divertissement, antipasto del multiverso? La risposta potrebbe stare nel mezzo, cioè nella coesistenza di queste realtà alternative, che, come accade nei fumetti, potrebbero offrire infinite possibilità agli autori e altrettante possibili visioni a noi spettatori. Non ci resta quindi che affidarci all’Osservatore per scoprire cosa ci riserverà il Marvel Cinematic Universe, a cominciare proprio dai prossimi episodi di What If… ?

Overall
7/10

Verdetto

I primi episodi di What If… ? ci mettono davanti a una serie del tutto imprevedibile, abbastanza canonica dal punto di vista dell’animazione ma capace di sorprendere per la libertà e il coraggio con cui ridiscute pilastri del Marvel Cinematic Universe.

Disney+

Disney+: tutte le uscite di marzo 2024

Pubblicato

il

Disney+ uscite

Marzo è alle porte e con lui tante nuove uscite pronte ad arricchire il già florido catalogo di Disney+. Fra le novità più attese della piattaforma c’è indubbiamente Taylor Swift | The Eras Tour (Taylor’s Version), il film concerto della cantautrice statunitense che ha incassato oltre 260 milioni di dollari al botteghino mondiale. A partire dal 15 marzo, gli abbonati a Disney+ avranno a loro disposizione la versione integrale del film, che include il brano Cardigan e quattro canzoni acustiche aggiuntive. Fra le nuove uscite in arrivo in catalogo c’è anche Morte e altri dettagli, nuova serie mystery con protagonisti Violett Beane (God Friended Me) e Mandy Patinkin (La storia fantastica, Homeland – Caccia alla spia).

Per gli amanti dei Marvel Studios, è in arrivo anche X-Men ‘97, serie animata che costituisce il seguito dell’amato classico degli anni ‘90 X-Men: The Animated Series. Da segnalare inoltre l’imminente uscita della seconda stagione di Extraordinary e il debutto di Nell – Rinnegata, nuova serie con protagonista Louisa Harland che mescola fantasy e briganti nell’Inghilterra del XVIII secolo. Di seguito, l’elenco completo di tutte le nuove uscite che ci aspettano su Disney+ nel corso del mese di marzo 2024.

L’elenco completo delle uscite di marzo 2024 su Disney+

5 marzo

  • Morte e altri dettagli (serie non originale, stagione 1)
  • Queens: Le regine della natura (serie originale, stagione 1)

6 marzo – Le uscite Disney+

  • Extraordinary (serie originale, stagione 2)
  • I Simpson (serie non originale, stagione 34)

13 marzo

  • Genius: MLK/X (serie originale, stagione 1)

15 marzo

  • Taylor Swift | The Eras Tour (Taylor’s Version) (film originale)

19 marzo

  • Photographer (serie non originale, stagione 1)

20 marzo – Le uscite Disney+

  • X-Men ‘97 (serie originale, stagione 1)
  • What We Do in the Shadows (serie non originale, stagione 5)

27 marzo

  • In Groenlandia con Alex Honnold (serie non originale, stagione 1)

29 marzo – Le uscite Disney+

  • Nell – Rinnegata (serie originale, stagione 1)
  • Madu (film originale)
Continua a leggere

Disney+

Disney+: tutte le uscite di febbraio 2024

Pubblicato

il

Disney+ uscite

A differenza di quanto avvenuto in altri mesi, le uscite di febbraio 2024 su Disney+ non saranno numerose, ma fra i prodotti in arrivo in catalogo gli abbonati avranno sicuramente pane per i propri denti. Fra le novità più attese c’è sicuramente The Marvels, nuovo capitolo del Marvel Cinematic Universe con protagonista l’eroina interpretata da Brie Larson, disponibile dal 7 febbraio su Disney+. Il 9 febbraio sarà invece il turno di Suncoast, film originale Disney+ in bilico fra teen drama e attivismo, con protagonisti Nico Parker, Laura Linney e Woody Harrelson.

Diverse le novità anche per quanto riguarda le serie in arrivo sulla piattaforma. Il 21 febbraio è il giorno di Star Wars: The Bad Batch, con l’uscita della terza e ultima stagione della serie ambientata nella Galassia lontana lontana. Appuntamento invece al 27 febbraio per la prima stagione Shōgun, serie FX ambientata nel Giappone del 1600, all’alba di una sanguinosa guerra civile nipponica. Da segnalare infine l’arrivo in catalogo della quinta stagione della serie comica vampiresca What We do in the Shadows, fissato al 28 febbraio. Di seguito, l’elenco completo di tutte le nuove uscite che ci aspettano a febbraio 2024 nel catalogo di Disney+.

L’elenco completo delle uscite di febbraio 2024 su Disney+

Nico Parker, Ella Anderson, Ariel Martin and Daniella Taylor in SUNCOAST. Photo by Eric Zachanowich. Courtesy of Searchlight Pictures.

7 febbraio

  • The Marvels (film non originale)

9 febbraio – Le uscite su Disney+

  • Suncoast (film originale)

21 febbraio

27 febbraio

  • Shōgun (serie non originale, stagione 1)

28 febbraio – Le uscite su Disney+

  • What We do in the Shadows (serie non originale, stagione 5)

Dal 1° novembre, Disney+ ha introdotto il suo piano di abbonamento con pubblicità,
insieme a due opzioni senza inserzioni pubblicitarie, ofrendo ai clienti la fessibilità
di scegliere il piano più adatto alle loro esigenze. Ora i clienti possono scegliere
tra Standard con pubblicità a 5,99 € al mese, Standard a 8,99 € al mese o 89,90 €
all’anno e Premium a 11,99 € al mese o 119,90 €all’anno.

Continua a leggere

Disney+

Disney+: tutte le uscite di gennaio 2024

Pubblicato

il

Disney+ uscite

Sarà un inizio anno scoppiettante quello di Disney+, con tante nuove uscite pronte a deliziare gli abbonati alla piattaforma. Appuntamento al 10 gennaio per il debutto di Echo, nuova serie Marvel Studios con protagonisti Maya Lopez, Vincent D’Onofrio e Charlie Cox. Dovremo invece aspettare il 17 gennaio per l’arrivo in catalogo di The Creator, film fantascientifico di Gareth Edwards con John David Washington e Gemma Chan. Ma le uscite di gennaio su Disney+ non si fermano certo qui. Per quanto riguarda la serialità, potremo infatti gustare la terza stagione di American Horror Stories e il primo ciclo di episodi di The Artful Dodger.

Da segnalare inoltre il debutto della docuserie A Real Bug’s Life – Megaminimondo e il ritorno di Welcome to Wrexham, docuserie sportiva che vede Ryan Reynolds alle prese con la gestione di un piccolo club di calcio inglese. Spazio anche al true crime con Betrayal: La doppia vita di mio marito, Demoni e redentori – La storia di Christina Boyer, Il ladro di gioielli e Never Let Him Go. Di seguito, l’elenco completo delle nuove uscite di gennaio 2024 su Disney+.

L’elenco completo delle uscite di gennaio 2024 su Disney+

Photo by Oren Soffer. © 2023 20th Century Studios. All Rights Reserved.

3 gennaio

Class of ‘09 (miniserie non originale)
Betrayal: La doppia vita di mio marito (docuserie non originale)

10 gennaio – Le nuove uscite su Disney+

Echo (serie originale, stagione 1)
Welcome to Wrexham (docuserie originale, stagione 2)
Demoni e redentori – La storia di Christina Boyer (docuserie non originale)

17 gennaio

The Creator (film non originale)
The Artful Dodger (serie originale, stagione 1)
Il ladro di gioielli (docuserie non originale)

19 gennaio

Cristóbal Balenciaga (serie originale, stagione 1)

24 gennaio – Le nuove uscite su Disney+

A Real Bug’s Life – Megaminimondo (docuserie originale, stagione 1)
American Horror Stories (serie originale, stagione 3)
Never Let Him Go (docuserie non originale)

Continua a leggere
Pubblicità

    Copyright © 2024 Lost in Cinema.