L’ombra dello scorpione: Randall Flagg nel nuovo teaser della serie

L’ombra dello scorpione: Randall Flagg nel nuovo teaser della serie

Dopo le prime immagini ufficiali e il teaser trailer, poco fa è stato pubblicato un nuovo video promozionale per The Stand, nuova serie originale di CBS All-Access basata sul capolavoro di Stephen King L’ombra dello scorpione. In questo nuovo teaser, possiamo vedere brevemente il temibile Randall Flagg, interpretato da Alexander Skarsgård. Ne L’ombra dello scorpione, Flagg è il leader di una delle due fazioni di sopravvissuti a una disastrosa pandemia, che ha spazzato via oltre il 99% della popolazione umana. Il villain raduna i suoi adepti a Las Vegas, mentre l’anziana Mother Abagail (impersonata nella serie da Whoopi Goldberg) riunisce le persone più pure e generose a Boulder, in Colorado, per un classico scontro fra Bene e Male. Diamo subito un’occhiata a questo brevissimo filmato.

L’ombra dello scorpione: nuovo teaser della serie tratta dal romanzo di Stephen King

L’ombra dello scorpione è una miniserie composta da 9 episodi, che arriveranno su CBS All-Access a partire dal 17 dicembre, con le puntate che saranno distribuite a cadenza settimanale. Oltre alla Goldberg e a Skarsgård, faranno parte del cast anche James Marsden (Stu Redman), Jovan Adepo (Larry Underwood), Amber Heard (Nadine Cross), Odessa Young (Frannie Goldsmith), Katherine McNamara (Julie Lawry), Greg Kinnear (Glen Bateman), Daniel Sunjata (Cobb), Owen Teague (Harold Lauder), Nat Wolff (Lloyd Henreid), Heather Graham (Rita Blakemoore) e Henry Zaga (Nick Andros). La serie è scritta da Josh Boone (anche regista) e Benjamin Cavell.

A proposito dei punti di contatto fra il suo romanzo e l’attuale emergenza sanitaria, Stephen King ha dichiarato quanto segue:

Volevo scrivere di coraggio. Ad un certo punto, le persone devono prendere una posizione. Quando sentite che 100.000 o 240.000 persone moriranno, dovete prenderne atto e capire che andrà male. Già adesso le cose vanno male. Il virus ha fermato completamente l’economia. Vedi le foto di Times Square o di Londra e dici: “È davvero come L’ombra dello scorpione”. Ma le macchine non si sono ammucchiate e nessuno si sta ancora sparando.

Marco Paiano

Marco Paiano

Fondatore di Lost in Cinema e collaboratore per N3rdcore. Amo il cinema in ogni sua forma, anche quelle meno riuscite. La prendo come viene.