Nomadland: il trailer del film di Chloé Zhao con Frances McDormand

Nomadland: il trailer del film di Chloé Zhao con Frances McDormand
Photo by Joshua James Richards. © 2020 20th Century Studios All Rights Reserved

Dopo aver conquistato il Leone d’Oro alla 77esima edizione della Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia, Nomadland di Chloé Zhao arriverà prossimamente nelle sale italiane, distribuito da The Walt Disney Company Italia. In attesa dell’arrivo al cinema di questa folgorante opera (qui la nostra recensione), possiamo dare una prima occhiata a ciò che ci aspetta con il trailer ufficiale, pubblicato poco fa.

Frances McDormand nel trailer di Nomadland

Diretto dalla regista Chloé Zhao e interpretato dall’attrice premio Oscar Frances McDormand, Nomadland è basato sul libro di Jessica Bruder Nomadland. Un racconto d’inchiesta, edito in Italia da Edizioni Clichy. Di seguito, la sinossi ufficiale del film, che con ogni probabilità sarà fra i favoriti per i premi più importanti degli Oscar 2021.

Dopo il collasso economico di una città aziendale nel Nevada rurale, Fern carica i bagagli sul proprio furgone e si mette in strada alla ricerca di una vita fuori dalla società convenzionale, come una nomade moderna. Terzo lungometraggio della regista Chloé Zhao, Nomadland vede nel cast la presenza dei veri nomadi Linda May, Swankie e Bob Wells nel ruolo di mentori e compagni di viaggio di Fern durante il suo vagare attraverso i vasti paesaggi dell’Ovest americano.

Fern è una donna di sessantun anni che ha perso suo marito e tutta la sua vita precedente, dopo che la città mineraria in cui viveva è stata sostanzialmente dissolta. Ma durante il suo percorso, diventa più forte e trova una nuova vita. Fern trova la propria comunità nei raduni tra nomadi a cui partecipa, nella forte amicizia con Dave (interpretato da David Strathairn) e nelle altre persone che incontra durante il suo viaggio. Ma soprattutto, come afferma Chloé Zhao, “…nella natura, mentre lei si evolve; nelle terre selvagge, nelle rocce, negli alberi, nelle stelle, in un uragano. È qui che trova la propria indipendenza”.

Marco Paiano

Marco Paiano